Aston Martin V12 Zagato, prime immagini ufficiali

di Riccardo Guerra 1

La casa automobilistica britannica Aston Martin ha rilasciato le prime immagini ufficiali della nuova V12 Zagato, affascinante fastback concepita in collaborazione (come dice il nome) con la carrozzeria milanese Zagato che sarà svelata durante la prossima settimana in occasione del Concorso d’Eleganza del Kuwait e che sarà prodotta in 150 esemplari, ad un prezzo che si aggirerà attorno a 485.000 euro. La vettura definitiva sarà in vendita a partire dal mese di settembre e nasce sulla base di Aston Martin V12 Vantage (lo si vede ad occhio nudo, senza suggerimenti) dalla concept car omonima che il costruttore svelò al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este, durante lo scorso anno.

ALLUMINIO, FIBRA DI CARBONIO e ARTIGIANATO La nuova Aston Martin V12 Zagato viene contraddistinta da un corpo molto particolare: se la parte anteriore tradisce l’appartenenza alla famiglia Vantage (pur con alcune modifiche marginali), la parte posteriore ed il tetto sono figli dell’estro creativo di Zagato (evidente la doppia gobba sopra l’abitacolo della supercar inglese, segno distintivo e marchio di fabbrica della carrozzeria italiana). Il corpo della nuova Aston Martin V12 Zagato, che nasce sulla piattaforma in alluminio estruso di Aston Martin Vantage, viene realizzato in alluminio e fibra di carbonio, per garantire leggerezza e robustezza. Portare a termine la produzione di un singolo esemplare non è così semplice: gli uomini della casa automobilistica lavoreranno ad ogni singola Aston Martin V12 Zagato per circa duemila ore, come da tradizione in maniera artigianale. Non mancano i dettagli di lusso, a dispetto dell’estrema sportività che sprizza da ogni poro della vettura: nell’abitacolo i sedili sono rivestiti in pellame, c’è una telecamera posteriore per le manovre più azzardate, un sistema di navigazione satellitare per non perdersi e persino un impianto audio Bang & Olufsen Beosound da 1000W optional.

V12 DA 517 CAVALLI La nuova Aston Martin V12 Zagato viene equipaggiata con il propulsore 5,9 litri V12 benzina della gamma Aston Martin, in grado di produrre 517 cavalli e 570 Nm di coppia massima: è questo cuore l’elemento capace di spingere la supercar a 306 chilometri orari e a cento chilometri orari da ferma in 4,2 secondi. Per gestire tutta questa potenza, trasferita mediante un differenziale a slittamento limitato alle ruote posteriore, e per muovere i 1.680 chilogrammi di peso ogni pilota della nuova Aston Martin V12 Zagato avrà a disposizione un cambio manuale a sei marce, installato tra i due assali. La vettura viene dotata inoltre di impianto frenante in carbo-ceramica e di controllo di stabilità con Track Mode.

50 ANNI DI COLLABORAZIONE ASTON-ZAGATO La nuova Aston Martin V12 Zagato ha uno scopo nobilissimo di esistere: festeggia i cinquantanni passati dalla prima collaborazione tra Zagato e la casa automobilistica Aston Martin.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>