BMW Serie 1: listino prezzi ufficiali

di Riccardo Guerra Commenta

La casa automobilistica tedesca di Monaco di Baviera ha già diffuso i prezzi ufficiali della nuova Serie 1, la media Premium che ha presentato alcuni giorni fa, con foto e video ed informazioni ufficiali, nonostante al debutto vero e proprio ed alla commercializzazione effettiva manchino ancora alcuni mesi (la presentazione avverrà all’interno di un padiglione del Salone di Francoforte 2011, tra il 15 settembre ed il 25 settembre, nello stesso mese in cui partiranno anche le vendite).

La nuova BMW Serie 1 sarà proposta al pubblico europeo in tre livelli di allestimento (di cui tuttavia non conosciamo le caratteristiche): l’allestimento base, senza nome preciso, l’allestimento Sport, che darà un maggiore accento dinamico alla vettura di segmento C, e l’allestimento Urban, votato più alla guida cittadina e meno al nervosismo: entrambi questi due ultimi livelli vengono offerti allo stesso prezzo, per tutte le motorizzazioni.

La nuova BMW Serie 1 116i, dotata di motore 1,6 litri sovralimentato benzina, quattro cilindri in linea, da 136 cavalli, costa 26.800 euro o 28.950 euro nel caso degli allestimenti Sport/Urban, mentre la nuova BMW Serie 1 118i, equipaggiata con lo stesso identico propulsore (ma nella versione da 170 cavalli), costa 28.900 euro o 31.050 euro nel caso degli allestimenti Sport/Urban.

Per quanto riguarda la gamma diesel, invece, il motore 2,0 litri, quattro cilindri in linea, con sistema di sovralimentazione, sarà proposto in tre diverse varianti: la nuova BMW Serie 1 116d, che dispone di 115 cavalli, costa 27.650 euro o 29.800 euro nel caso degli allestimenti Sport/Urban, la nuova BMW Serie 1 118d, che dispone di 143 cavalli, costa 29.500 euro o 31.650 euro nel caso degli allestimenti Sport/Urban e la nuova BMW Serie 1 120d, che dispone di 184 cavalli, costa 31.700 euro o 33.850 euro nel caso degli allestimenti Sport/Urban.

Il prezzo della media due volumi di segmento C Premium potrebbe variare in base alla configurazione scelta: la nuova BMW Serie 1, infatti, potrà essere farcita a piacimento con una lunga lista di optional a pagamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>