Lamborghini Huracan, registrato il marchio

di Marco Mancini Commenta

La Lamborghini ultimamente è scatenata e dopo aver presentato Urus, il primo SUV della casa, ed aver registrato il marchio Deimos e Unica, ecco che ne registra un altro ancora: Huracan.

lamborghini huracan registrato marchio

Uragano in spagnolo, già il nome è tutto un programma (in lingua maya significa anche fuoco e tempesta). Si è parlato tanto di una possibile erede della Gallardo, e dunque anche questa è stata accostata alla super sportiva della casa italiana. Huracan a dir la verità riporta alla mente anche uno dei nomi con cui i tori messicani vengono soprannominati, esattamente come fatto anche in passato con altri modelli.

foto gallardoPER ORA SOLO IPOTESI – Ma di che auto si tratterà? Per ora ne conosciamo solo il nome, e quindi possiamo muoverci soltanto nell’ambito delle ipotesi. Come detto, la più probabile è che sia una nuova super-sportiva che, partendo dal modello della Gallardo, ne sarà la naturale evoluzione. Ma c’è di più. Per un po’ infatti si era vociferato che Huracan sarebbe stato il nome del SUV. Poi però, come riportato anche su queste pagine, questo macchinone è stato ribattezzato Urus. Gli uomini mercato della casa bolognese però hanno accennato ad una possibilità, in futuro, di vedere nuovi modelli SUV Lamborghini. Che si tratti di un altro SUV?

Un’altra ipotesi è che questo sia il nome definitivo della Sesto Elemento. Dunque non due auto differenti, ma la stessa auto con due nomi diversi, uno provvisorio e l’altro definitivo. Ma a dirla tutta, probabilmente non lo sanno nemmeno alla Lamborghini stessa. La Volkswagen, che ne detiene le azioni, ha annunciato che a fine 2012 annuncerà i piani anche per lei, e dirà quando e cosa uscirà nei prossimi anni. Da quello che ne deduciamo intanto la casa automobilistica ha registrato il nome assicurandosene i diritti, poi in un secondo momento deciderà che tipo di auto farne.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>