Aston Martin Rapide S, presentazione al Salone di Ginevra 2013

di Gtuzzi 1

Tra le tante novità che sono state presentate in queste prime giornate del Salone di Ginevra, troviamo anche il nuovo gioiellino del marchio di lusso Aston Martin, ovvero la nuova Rapide S. La nuova Aston Martin Rapide S rappresenta una sorta di evoluzione del modello Rapide, ma con un buon numero di modifiche sia per quanto riguarda il profilo estetico che per quanto concerne le prestazioni e i numeri che è in grado di sfoderare.

aston martin rapide s presentazione ginevra 2013
La nuova Aston Martin Rapide S ha subito un gran numero di ritocchi al propulsore V12 da 5,9 litri aspirato, con una potenza che è stata incrementata da 477 cavalli a 6000 giri fino a 558 cavalli a 6750 giri. Allo stesso modo, le modifiche apportate hanno permesso di innalzare anche la coppia massima, che è passata da 600 a 620 Nm, senza dimenticare che a 2500 giri al minuto sono stati messi a disposizione anche 50 cavalli in più in confronto all’esemplare originale della Rapide.

 

 

 

aston martin rapide s presentazione ginevra 2013

DA 0 A 100 KM/H IN 4,9 SECONDI

I cambiamenti che sono stati effettuati sul motore hanno compreso anche la distribuzione e le camere di combustione: proprio per merito di tutte queste modifiche e ritocchi, ecco che la nuova Aston Martin Rapide S riesce a sviluppare un tetto di velocità massimo pari a 305 km/h, ma è anche in grado di effettuare uno sprint da 0 a 100 km/h in soli 4,9 secondi, circa tre decimi di secondo in meno in confronto a quanto riesce a fare la Rapide.
Modifiche anche per quanto riguarda il livello di emissioni di anidride carbonica diffuso nell’aria, che è stato ridotto da 355 a 332 grammi al chilometro.

INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Ci sono anche altre novità che arrivano per la prima volta su questo gioiello: si tratta del dispositivo che permette di controllare la stabilità (Dsc) e il sistema Adaptive Damping System, che consente di configurare gli ammortizzatori sulle varie modalità Normal, Sport e Track; infine, è stato migliorato anche il dispositivo che protegge i pedoni in caso di impatto.

Commenti (1)

  1. Hey, either this guy has a birth certificate or he do2;8&#ne17st. If he can’t or won’t produce it, out he goes as a felon, now! why all this lawsuit, mumbo jumbo garbage? Attorneys making bucks???

Lascia un commento a Elric Cancel Reply

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>