Extreme Automotive Mobility, a Torino nasce Xam

di Moreno Commenta

Si scrive Xam, Extreme Automotive Mobility – potenza di quasi 2 kilowatt, per un voltaggio di 48 volt – e sottende una serie di innovazioni.

Nello specifico, si tratta di un veicolo in grado di percorrere la bellezza di 100 km con un litro di carburante (grazie all’alimentazione ibrida a benzina, commutabile ad etanolo, e dallo sviluppo di un’aerodinamica avanzata) e concepito esclusivamente con materiali riciclabili.

A progettare il veicolo ai fini di garantire una fluida mobilità urbana è stato un gruppo di studenti del Politecnico di Torino. La vettura pesa solo 190 chili; è lunga 2,8 metri e misura un’altezza di circa 1,3 metri; velocità, 30 km orari; trasporto di due persone.

Accessori in dotazione: interfaccia touch screen, Gps, tecnologia E-Call con cui poter ricevere assistenza immediata nell’eventualità di collisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>