10 cose che devono sapere i neopatentati

di Alba D'Alberto Commenta

Chi ha appena conseguito la patente B deve essere assolutamente consapevole che per lui o lei valgono delle regole speciali, delle limitazioni e delle piccole osservazioni da tenere sempre a mente. Quattroruote ha elaborato un decalogo per tutti i neopatentati. Chi ha appena conseguito la patente deve sapere in primo luogo che ci sono dei limiti di potenza e di velocità da rispettare, più stringenti rispetto a quelli per i patentanti esperti. In più c’è da dire che per i neopatentati c’è la tolleranza zero e si arriva anche alla sospensione della patente. Insomma per i primi tre anni si parla di pochi diritti e di tantissimi doveri.

patente foglio rosa normativa guida accompagnata

Sono considerati neopatentati tutti coloro che hanno conseguito la patente da meno di tre anni o che pur avendola conseguita in passato, hanno subito una revoca. La revoca della patente costituisce una sanzione accessoria legata ad esempio al superamento dei limiti di velocità di oltre 60 km orari per due volte in un biennio. La condizione di neopatentati fa riferimento al giorno di conseguimento del permesso di guida e non all’età del conducente.

Rispetto ai limiti di potenza diremo che un neopatentato non può guidare autovetture e autocarri di massa fino a 3,5 tonnellate il cui rapporto potenza/tara sia superiore a 55 kw per tonnellata. Esiste tuttavia un’eccezione legata ai veicoli adibiti al trasporto di persone invalide ma soltanto se queste sono a bordo.

Importante anche la questione limiti di velocità: l’articolo 117 del Codice della Strada vieta a chi ha conseguito la patente A2, A, B1 e B da meno di tre anni di superare i 100 chilometri orari in autostrada e i 90 chilometri orari sulle strade extraurbane principali. Per i trasgressori è prevista la multa di 161 euro e anche la sospensione della patente da due a otto mesi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>