Arrivabene promette a Lauda di essere il migliore… nel 2016

di Alba D'Alberto Commenta

Il prossimo anno la Ferrari opererà il sorpasso ai danni della Mercedes che quest’anno è stata decisamente irraggiungibile. Lo promette Arrivabene dopo aver notato il miglioramento della Rossa nel penultimo appuntamento del Mondiale. 

Cosa deve sperare la Ferrari? Di superare la Mercedes che per il tramite di Lauda, mai troppo tenero nei confronti dei professionisti di Maranello, ha dovuto ammettere:

 “Ormai ci sono, il prossimo anno saranno molto vicini“.

Questo il commento di Lauda,  citato dal quotidiano La Repubblica, guardando i tempi realizzati in gara da Vettel .

“Si sbaglia di grosso: oggi siamo vicini, il prossimo anno saremo davanti. Quando Lauda ci fa i complimenti, in genere un po’ di sospetti mi vengono. Poi però guardo i numeri e faccio un giro nel box, e allora sono certo: stia attento Niki, il prossimo anno staremo davanti”.

Questa la risposta di Arrivabene che su Vettel dice:

Quando è arrivato forse tendeva a impuntarsi un po’ troppo su certi dettagli. È tipico dei perfezionisti. Veniva da un altro team, con il quale aveva vinto molto, e quindi pensava che probabilmente certe metodologie o certi modi di fare fossero migliori. Penso sia normale, è successo anche a me. Poi, molto rapidamente si è accorto di dove fosse finito, e cioè in una squadra antica, con una storia molto più importante delle altre, un libro enorme al quale lui al massimo avrebbe potuto aggiungere alcune righe. E si è adattato, con umiltà, alla situazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>