Bentley Mulsanne Diamond Jubilee Edition, edizione limitata al Salone di Pechino 2012

di Gtuzzi Commenta

Ormai è stata resa ufficiale la decisione di Bentley: il marchio inglese svilupperà ben 60 modelli della Mulsanne Diamond Jubilee Edition.

bentley mulsanne diamond jubilee edition
Si tratta di una vettura ad edizione limitata realizzata in esclusiva per il giubileo di diamante della Regina Elisabetta II che verrà celebrato tra poco tempo nel Regno Unito.

bentley mulsanne diamond jubilee editionEDIZIONE LIMITATA PER IL GIUBILEO DELLA REGINA. Anche se questa edizione della Mulsanne Diamond Jubilee Edition è stata realizzata per il giubileo di diamante della Regina, il luogo in cui avverrà la presentazione del nuovo gioiellino sarà l’evento pechinese, che inizierà tra poche ore.
La nuova vettura del marchio inglese verrà poi svelata all’interno della concessionaria ufficiale di Bentley nella capitale cinese. La Mulsanne Diamond Jubilee Edition è stata realizzata all’interno dei negozi Mulliner, un settore del marchio inglese il cui compito è quello di dare una mano nello sviluppo delle vetture più pregiate.

CARATTERISTICHE E POTENZA. Tra le varie caratteristiche della nuova Mulsanne Diamond ad edizione limitata troviamo certamente i ricami su misura per i poggiatesta, con le cuciture che sono state realizzate in oro, ma anche prestazioni da capogiro.
Infatti, la nuova auto di lusso del marchio britannico è spinta da un motore V8 biturbo da 6,75l, in grado di arrivare fino ad una potenza pari a 512 cavalli e 1020 Nm di coppia massima.
Interessante anche la possibilità di scegliere tra diverse colorazioni, alcune delle quali presenti in esclusiva per tale modello.
Ricordiamo, infine, che il mercato cinese è fondamentale per Bentley, visto che durante lo scorso anno sono state vendute circa 1664 vetture, mentre nei primi tre mesi del 2012 le vendite sono cresciute dell’84%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>