Bill Gates ha deciso di vendere automobili

di Alba D'Alberto 2

autonationIl mercato delle automobili, tra alti e bassi di ogni stagione, pare essere un buon affare per tutti. Non è un caso se ‘un certo’ Bill Gates, fondatore e proprietario di Microsoft nonché uomo più ricco del mondo, ha deciso di investire una rilevante ‘fetta’ di denaro (656 milioni di euro) con la quale acquistare il 15,26% del capitale di AutoNation. AutoNation è la più grande catena di concessionarie di vetture degli Stati Uniti. Tra i 32 marchi che Bill Gates vende agli americani in 15 diversi Stati spiccano, oltre a Ford, GM e Chrysler, anche Fiat, Jeep e i brand del lusso Acura, Infiniti, Lexus, Audi, Bmw e Mercedes, oltre alle sportive Maserati e Porsche. Dal sito di AutoNation Fiat South Bay, nell’area di Los Angeles, si scopre ad esempio che il ‘venditore’ Bill propone una 500 Pop a 149 dollari al mese, cioè poco meno di 108 euro.

I dettagli della partecipazione di Bill Gates nel gruppo AutoNation sono stati parzialmente indicati da un giornalista che ha fornito valori e quote di tutte le partecipazioni delle due fondazioni, la Bill & Amelinda Gates e la Cascade Investments, che sono sotto l’egidia di Bill Gates e di sua moglie. AutoNation possiede negli Usa una rete di 267 dealer in cui lavorano circa 20mila persone. Nella scorsa estate il Gruppo ha festeggiato al New York Stock Exchange (dove è quotata con la sigla AN) la vendita della novemilionesima automobile dalla sua fondazione, che è avvenuta nel 1996 (come Maroone Automotive) per iniziativa dell’imprenditore H. Wayne Huizenga.

Tra i marchi in commercio presso AutoNation, curiosità, c’è anche Fiat.

Commenti (2)

  1. L’auto elettrica è un ottimo dispositivo per combattere l’inquinamento delle grandi città.Se volete testare la vostra conoscenza sul tema vi consiglio questo quiz di Focus http://quiz.focus.it/gioco_nissan/index.html

  2. E’ vero..il futuro è l’auto elettrica o lameno spero!!Carino sto quiz!Bravo Focus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>