Roma, protesta dei cittadini per il rumore notturno del Camion Ama

di Moreno 1

Capita molto spesso che nel cuore della notte ci si svegli per via di un forte rumore che proprio non riesce più a far prendere sonno, ci si affaccia dalla finestra per vedere se sia il rombo di un aereo, oppure una autobus di quelli un po’  vecchi, ed invece è il camion della Nettezza Urbana, con gli operai che per poter svolgere la loro mansione con i pomelli automatici svegliano l’intero vicinato. Ebbene l’Aduc (associazione consumatori all’Ama) ha presentato questo fastidio che disturba la quiete dei romani, ed il presidente Mastrantoni chiede un maggior rigore:”il camion dei rifiuti sta diventando il tormentone e l’incubo di adulti, anziani e bambini, che si svegliano di soprassalto e che devono dormire con le  finestre aperte per il caldo. Il fenomeno si verifica dal sollevamento dei contenitori con il motore a pieni giri, in seguito l’urto terribile del secondo coperchio, quello non interessato al versamento, sui bordi dell’auto compattatore e, dulcis in fundo, il rumore dei due coperchi che si richiudono violentemente. Comprendiamo che il lavoro deve essere fatto nelle ore con minor intensita’ di traffico, ma osserviamo che, a parte alcune zone centrali della Capitale, il resto della citta’ e’ sostanzialmente senza traffico e che una conduzione piu’ soft dei mezzi diminuirebbe l’impatto acustico”.

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>