Cessione Alfa Romeo? Solo per 20 miliardi, parola di Marchionne

di Andrea Guida Commenta

Foto: AP/LaPresse

A margine del party organizzato per la presentazione della Fiat 500 in USA, l’Amministratore Delegato del gruppo del Lingotto, Sergio Marchionne è intervenuto sulle voci circolate nei giorni scorsi relative a una possibile cessione di Alfa Romeo e Ferrari.

A una domanda diretta sulla vendita del biscione, Marchionne ha risposto che “Alfa Romeo non è in vendita ma se si presentassero con un assegno da 20 miliardi mi siederei al tavolo“. Quanto alla cessione di quote Ferrari e di Magneti Marelli, il CEO di Chrysler ha parzialmente glissato dicendo che si tratta solo di “opzioni possibili”. Negata, almeno per il momento, anche la fusione Chrysler-Fiat, che rimane una delle “strade possibili per il futuro“.

Solo tattica per non rovinare grandi piani internazionali (ricordiamo l’interessamento di Volkswagen per Ferrari) o vere smentite? Staremo a vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>