Chevrolet Camaro 1LE, nuova versione della muscle car

di Gtuzzi Commenta

Chevrolet Camaro 1LE, nuova versione della muscle car - UltimoGiro.com
Chevrolet ha comunicato in via ufficiale come provvederà a rilasciare una nuova variante della Camaro: si tratta di un’auto che rientra a pieno diritto nella categoria “muscle car” e che, in breve tempo, dovrebbe essere lanciata anche sul mercato italiano.

In modo particolare, in Italia dovrebbero arrivare sia la versione coupé che quella cabrio.
La nuova gamma di Chevrolet Camaro propone, quindi, una nuova versione che si chiamerà 1LE: si tratta di una vettura che è stata sviluppata partendo dalla Camaro SS e può contare su un equipaggiamento realizzato, in modo particolare, le gare su pista.

Chevrolet Camaro 1LE, interni della nuova muscle car - UltimoGiro.comIl posto che verrà occupato sul mercato dalla nuova Chevrolet Camaro 1LE è quello compreso tra la versione SS e quella più aggressiva e potente ZL1.
In America, la nuova Chevrolet Camaro verrà diffusa con un prezzo inferiore a 40 mila dollari: in pratica, in Europa dovrebbe sbarcare ad un costo pari a circa 30mila euro.

Tra le principali caratteristiche della nuova Chevrolet Camaro 1LE, troviamo uno splitter anteriore, ma anche uno spoiler nella parte posteriore e dei cerchi in alluminio da 20 pollici.
Entrambe queste nuove caratteristiche non serviranno solo da cornice estetica alla nuova versione della gamma Camaro, dal momento che sono in grado di incrementare la deportanza alle elevete velocità e, in pratica, consente di tenere meglio la strada.

Nella parte anteriore della vettura, la nuova versione della Chevrolet Camaro può contare su delle innovative barre stabilizzatrici da 27 mm (diventano di 28 mm nella parte posteriore), che hanno la funzione di rendere più rigido il telaio e consentire anche una migliore sterzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>