Codice della Strada, per gli anziani da 75 anni in su è impossibile rinnovare la patente

di Moreno Commenta

Il nuovo Codice della Strada mette in ginocchio anche gli anziani, almeno quelli volenterosi che sognano di poter guidare ancora la macchina, ma per mancanza di riflessi dovuti all’età, il nuovo decreto ha deciso che dall’età di 75 anni non sarà possibile guidare,e soprattutto rinnovare la patente. Già da 70 anni in poi, gli anziani patentati devono presentare una grossa quantità di documenti, si va dalla fotocopia del codice fiscale, all’autocertificazione compilata e non firmata di un modello dalla marca da bollo da 14,62 euro alla fotocopia della patente di guida, dalla ricevuta di pagamento di un bollettino da 18,59 a quella del pagamento di un altro bollettino di 9 euro. Poi la commissione  valuterà se richiedere consulenze specialistiche o relazione psicoattitudinale”. Solo a questo punto, se tutto va bene, viene dato il via per il rinnovo della patente, ma con tempi piuttosto lunghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>