De Lorean, nuovi dettagli sull’auto di Ritorno al Futuro

di Marco Mancini Commenta

Vi ricordate della mitica De Lorean, l’auto di Ritorno al Futuro? Ne avevamo già parlato la scorsa settimana in occasione della sua presentazione al Salone dell’Auto di New York.

De Lorean dettagli auto ritorno al futuro

Oggi si ritorna su quest’argomento perché la casa produttrice, la De Lorean Motor Company, ha svelato nuovi dettagli sia tecnici che sulla vendita. L’aspetto più importante, come annunciato già tempo fa, è che si tratterà di un’auto 100% elettrica.

Confermata l’uscita sul mercato all’inizio del 2013, anche se non è stato specificato quale mercato. Sicuramente sarà quello americano, ma non fatichiamo a credere che qualche modello arriverà anche in Europa. Il costo di base sarà 95 mila dollari, poco più di 70 mila euro, sul livello delle auto elettriche con le prestazioni migliori. Il motore sarà alimentato da una batteria agli ioni di litio da 32 kwh ma, e questa è la vera novità, le prestazioni saranno di gran lunga superiori alla media delle altre auto elettriche.

presentazione de lorean new yorkPRESTAZIONI DA AUTO DA CORSA – Trattandosi di una sportiva, non poteva esimersi da avere prestazioni quasi da Formula Uno, e così Stephen Wynne, presidente della società, ha anticipato che la sua De Lorean sarà in grado di raggiungere i 200 km/h di velocità massima, molto di più di quanto non facciano oggi altre auto elettriche. Ma non solo. L’accelerazione da 0 a 100 avverrà in appena 4,5 secondi. Solo l’autonomia è sulla media, ma questo è dovuto alle batterie che sono molto costose già oggi e risulta difficile (ed antieconomico) migliorarle. Con una ricarica al 100% sarà possibile percorrere al massimo 160 km, il che significa che in autostrada, spingendo per quanto possibile sull’acceleratore, al massimo si riuscirà a viaggiare per un’oretta.

Per tentare di migliorare questo aspetto Wynne ha spiegato che i tecnici stanno lavorando per tentare di trovare il modo di recuperare energia dalla frenata e ridurre il peso in modo da fare “affaticare” meno l’auto, ma i primi modelli in commercio potrebbero non avere questi vantaggi. Decisamente è un’auto bella da vedere ed anche ecologica, il che non guasta. Sembra l’auto perfetta, le manca soltanto la possibilità di viaggiare nel tempo. Ma per quello dovremo accontentarci dei film.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>