F1 2012, Webber vicino al rinnovo, Red Bull chiude ad Hamilton

di Sebastiano Cucè Commenta

Helmut Marko, consulente numero 1 alla Red Bull ha fatto intendere che è nell’interesse della squadra prolungare il rapporto con l’australiano.
f1 2012 webber vicino al rinnovo red bull chiude ad hamilton
Webber ha assolutamente negato i collegamenti con la Ferrari, mentre la Red Bull ha chiuso la porta ad Hamilton, ritenendo l’anglocaraibico poco adattabile al team. Nel frattempo Norbert Haug dalla Mercedes lancia l’invito: Hamilton sarebbe ben accetto in una freccia d’argento.


hamilton canada 2012
WEBBER IL PRECARIO – Negli ultimi anni il pilota australiano non ha mai firmato un contratto pluriennale. Webber è un pilota che vive alla giornata, anzi annualmente. Il suoi contratti con la Red Bull vengono rinnovati di anno in anno, indi per cui le voci lo vedevano tra i possibili sostituti di Massa alla Ferrari. Ma quando è stato chiesto se le voci su Maranello sono vere, Webber ha detto:

No. Ferrari avrà bisogno di otto vetture l’anno prossimo per adattarsi a tutti i piloti che stanno per sostituire Felipe

Helmut Marko, l’uomo che ha scoperto Sebastian Vettel, ha d’altro canto dimostrato ancora interesse per Webber:

Webber ci ha dimostrato di avere la motivazione necessaria e vuole andare avanti. Sappiamo dove siamo con lui, e lui sa dove sta con noi

Diversamente su Lewis Hamilton, l’austriaco della Red Bull ha detto:

Hamilton deve adattarsi alla struttura del team. Non importa se sei il pilota più veloce o meno, se poi non ti adatti con la squadra

Quanto detto è sicuramente un ragionamento atto a spiegare che la Red Bull ha già il suo pupillo, Sebastian Vettel e che non è nell’interesse di nessuno affiancare il tedesco con l’inglese per rischiare di ripetere un’altro 2007 in McLaren.

hamilton norbert haug mercedes
HAUG APRE LE PORTE – Dalla Mercedes nessuno tira indietro la volontà di vedere Hamiton in una freccia d’argento, Norbert Haug ha detto:

Non è un segreto che Lewis è parte della famiglia Mercedes

I problemi però si potrebbero riscontrare sul lato finanziario. Recentemente si è detto che la McLaren avrebbe offerto un contratto pluriennale ad Hamilton dal valore di 150 milioni di dollari. Se questa offerta non dovesse accontentare il pilota, la Mercedes, che in Formula 1 investe un budget sicuramente non alto, non avrà modo di offrire qualcosa di meglio.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>