F1, Ferrari: Alonso e Massa, presente e futuro del Cavallino

di Moreno Commenta

Il Cavallino nel 2011? Ancora loro: Felipe Massa e Fernando Alonso. La Ferrari ha scelto di proseguire sulla strada della stabilità e di mantenere la stessa formazione di piloti sino alla fine 2012. O, chssià, magari anche oltre, se le cose andranno bene per il Cavallino. Per lo spagnolo Fernando Alonso tutto è già definito da tempo. Restava però l’incognita del brasiliano Felipe Massa, il cui contratto in corso scadeva proprio alla fine dell’anno.

Ma come aveva già lasciato intendere il presidente Montezemolo in una recente intervista e come poi si era espresso il responsabile della Ges, Stefano Domenicali, alla vigilia del GP della Turchia (“abbiamo intenzione di andare avanti con lui”), le parti si sono ulteriolmente avvicinate con il passare dei giorni, sino a trovare un accordo che proseguirà il rapporto tra il brasiliano e la Ferrari per altre due stagioni complete.

Una bella boccata d’ossigeno dunque per Massa, che quest’anno non si è ancora visto ai massimi livelli e che, grazie a questa nuova iniezione di fiducia, potrà affrontare con ben altro spirito i prossimi gran premi. La notizia non dispiacerà neppure al compagno Alonso, che con Massa ha stabilito da subito un rapporto molto civile e leale. Giorni fa si era anche vociferato di una opzione sul polacco della Reanult Kubica con la formazioni di Maranello: a questo punto Robert è libero di fare ciò che vorrà (probabilmente resta in Renault) e magari anche Alonso sarà più tranquillo con un team che ha scelto la strada della coesione.

La conferma dell’estesione del contratto è arrivata dalla stessa Ferrari in tarda mattinata, corredata dalle parole di soddisfazione del pilota brasiliano: “Sono molto felice di avere la possibilità di guidare per la Ferrari per altre due stagioni. E’ un motivo d’orgoglio per me continuare a lavorare in una squadra che vedo come una seconda famiglia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>