F1 Lotus, Raikkonen ha perso la gara per colpa di Massa

di Sebastiano Cucè 2

Come ha detto Boullier i dettagli nelle precedenti gare hanno nascosto il vero potenziale della Lotus e in Bahrain ancora questi dettagli hanno impedito a Kimi Raikkonen e alla squadra di prendere la prima vittoria dell’anno.
f1 lotus raikkonen ha perso la gara per colpa di massa
Il secondo e terzo posto sono comunque due risultati di successo. Strategica e vincente la scelta del sabato pomeriggio di non entrare in Q3 per risparmiare le gomme, quelle utilizzate poi in gara che hanno permesso la rimonta verso la vetta. Kimi però chiude con un rammarico. La partenza non è stata eccezionale, ma il vero problema sono stati i giri spesi dietro al suo ex compagno di squadra Felipe Massa. Se nelle fasi iniziali avesse superato subito il ferrarista sarebbe stato lui a festeggiare sul gradino più alto del podio.


lotus raikkonen bahrain gara 2012
KIMI MAI ASSENTE – Kimi Raikkonen ha sempre sostenuto che un ritorno in F1, dopo una sosta di due anni, è agevolato solo se si dispone di una buona macchina. La Lotus gli ha concesso una grande macchina, questo era evidente fin dai test pre-stagionali, ma ciò che più fa riflettere è la competitività del pilota finlandese, che non risente assolutamente l’allontanamento dalla classe regina delle corse. Allora c’è da pensare, era l’ambiente Ferrari ad aver oscurato il suo talento, imbruttendo ed invecchiando la sua voglia di correre in F1? A quanto pare si. Questo Raikkonen è diverso, veloce come quando correva alla McLaren, ma con una voglia di vincere maggiore di un già campione del mondo con il mito Ferrari. Le sue dichiarazioni sono sorprendenti. Il finnico non si è limitato a commentare l’ottimo lavoro svolto, ma è rimasto deluso per non aver vinto. Il suo rammarico più grande è quello di non aver superato subito Massa

E’ un grande risultato per la squadra e ce lo meritiamo perchè tutti hanno lavorato molto duramente, io sono un po’ deluso, perchè non abbiamo preso la vittoria visto che abbiamo avuto il ritmo. Ho avuto una sola possibilità di sorpassare Sebastian e purtroppo ho scelto la parte sbagliata. Se non avessi fatto un piccolo errore in partenza, permettendo a Felipe di passarmi allora sarebbe stata una storia diversa, perchè abbiamo trascorso un bel po’ di tempo a combattere con lui. Alla fine della giornata, è stato bello avere entrambe le vetture sul podio, soprattutto dopo l’ultima gara che non è andata come previsto, ma sinceramente credo che avremmo potuto vincere oggi

Photo credits | Getty Images

Commenti (2)

  1. Ma chi le scrive queste cavolate? Cucé o topo gigio?

    1. topo gigio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>