Fiat-Chrysler: le prime produzioni Alfa Romeo in USA

di Andrea Guida 5

240.000 mila dipendenti, 4.700.000 macchine prodotte ogni anno, 208 fabbriche e 10.000 punti vendita in tutto il globo. Il matrimonio tra Chrysler e FIAT ha dato vita ad un vero e proprio colosso del mondo motoristico, un colosso che presto farà sbarcare in USA delle nuove vetture targate Alfa Romeo.

Le prime indiscrezioni vedono infatti le nuove Alfa Romeo Milano (modello successore della 147, ribattezzato “149” per l’Europa) ed Alfa Romeo Giulia (modello successore della 147) commercializzate in versione berlina e sportwagon nel 2010/2011 in Europa e – finalmente – in negli States.

Altre voci riguardano invece la 500 “americana”, che dovrebbe essere prodotto quanto prima nella fabbrica messicana di Toluca.

Insomma, se il buon giorno si vede dal mattino, il nuovo debutto del gruppo torinese in USA si profila come davvero roseo-

Commenti (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>