Nuova Fiat Linea, ecco le prime informazioni ufficiali

di Gtuzzi Commenta

Fiat ha provveduto a rilasciare le nuove immagini ufficiali che si riferiscono alla Linea dopo il restyling.

fiat linea immagini ufficiali
L’inedita berlina, infatti, è stata realizzata in Turchia, nei medesimi stabilimenti Tofas in cui vengono prodotti anche altri modelli del marchio torinese, come ad esempio Fiorino, Qubo e Doblò.
La nuova Linea ha subito un aggiornamento rispetto alla versione che venne lanciata sul mercato nel corso del 2007: in particolar modo, le modifiche si sono concentrate sopratutto sulla parte anteriore della vettura.

fiat linea immagini ufficialiNOVITA’ NELLA PARTE FRONTALE. Si tratta di un’auto che, per molti versi, può ricordare la Fiat Viaggio. La parte frontale, è stata una di quelle maggiormente coinvolte dal restyling in questione, visto che dopo l’aggiornamento può vantare uno stile maggiormente dinamico e sportivo, somigliando, quindi, alla nuova edizione della Fiat Viaggio, rilasciata da pochi mesi. In realtà, però, troviamo anche qualche novità: prima di tutto la presenza di diverse cromature, mentre il portatarga è stato installato sul cofano relativo al bagagliaio. La nuova berlina che è stata rilasciata sul mercato si caratterizza, in ogni caso, anche per il fatto di essere proposta alla clientela sempre come Linea Classic.

SUL MERCATO TURCO. All’interno della vettura, ci sarà la possibilità di notare evidenti miglioramenti: infatti, lo stile della console principale assomiglia, per molti versi, a quello che caratterizza la nuova Punto 2012, anche sotto il profilo tecnologico, visto che ci sarà anche la funzione EcoDrive, oltre a sensore pioggia e una dotazione di airbag di serie che ne comprende ben sei.
Sul mercato turco la nuova Fiat Linea verrà lanciata con tre allestimenti (Easy, Urban e Lounge) e tre diverse motorizzazioni (1,4 e 1,6 a benzina, 1,3 MultiJet).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>