Foto spia: Audi E-Tron City Concept, un nuovo prototipo ecologico

di Riccardo Guerra 2

Con queste foto spia, la rete ci dà testimonianza dell’esistenza di questo particolare prototipo: una nuova vettura Audi, che pare sarà presentata nel corso del Salone di Francoforte 2011 (tra il 15 settembre ed il 25 settembre) e che qui viene ritratto, occultato da alcuni camuffamenti, mentre si trova a Berlino, nel bel mezzo della registrazione di un video (che forse vedremo nelle prossime ore, dato che al debutto probabile di questa concept car, che si chiama Audi E-tron City Concept, mancano pochissime settimane). La casa automobilistica dei Quattro Anelli non si è preoccupata della presenza di molti curiosi attorno al veicolo ed ha così contribuito (forse compiacendosene) alla divulgazione di queste fotografie. Ma questo poco importa: ciò che vogliamo spiegarci oggi è che cosa la casa costruttrice del Gruppo Volkswagen sta confezionando, ad Ingolstadt.

Osservando queste immagini, possiamo dire che non molto spesso Audi ci ha colpiti in questo modo: la concept car tedesca è molto particolare, con una carrozzeria esile e molto aerodinamica, un design articolato, quattro pneumatici molto sporgenti ed un abitacolo di un unico volume (nella parte posteriore è stata installata la meccanica). Potrebbe trattarsi soltanto di uno studio: Audi E-Tron City Concept potrebbe cioè essere il prodotto di progetti di ingegneria compiuti ad Ingolstadt, nel tentativo di creare veicoli sempre meno inquinanti e dai consumi sempre più ridotti. Ma crediamo che, in queste foto, si nasconda molto di più: un’utilitaria compatta ed elettrica, da contrapporre a BMW i3. Lo dice il nome (che ora analizziamo): E-Tron indica l’appartenenza del prototipo alla famiglia di vetture elettriche dell’azienda, mentre City sottolinea la vocazione metropolitana di questa automobile. Non sono circolate informazioni in merito a questa piccola concept car: non sappiamo se il modello sia spinto da una geometria completamente elettrica o se da un’architettura ibrida (lo scopriremo a Francoforte, tra alcuni giorni).

Ma arriverà sulle nostre strade? E se sì, quando?

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>