Salone di Francoforte 2011, la nuova Seat Leon

di Riccardo Guerra Commenta

L’attuale generazione di Seat Leon, la vettura media di segmento C della gamma del costruttore spagnolo, cugina di Volkswagen Golf (il pianale è il medesimo), viene commercializzata dal 2005 e, nonostante la casa automobilistica abbia realizzato un restyling leggero, risente del continuo mutare del comparto dove si trova. Per questo, o per altro motivo, la nuova versione di Leon sarà presentata nel corso del Salone di Francoforte 2011: la manifestazione più importante, in Europa, della seconda metà dell’anno si svolgerà dal 15 settembre al giorno 25 dello stesso mese.

Secondo le indiscrezioni più recenti, la nuova generazione di Seat Leon sarà ancora realizzata sulla stessa piattaforma di Volkswagen Golf: dunque, il pianale della media spagnola sarà quello modulare MQB, che già equipaggia Volkswagen Jetta, Volkswagen Sharan e Seat Alhambra. Pare, inoltre, che l’aspetto dell’automobile perderà quel sapore da Multi Purpose Vehicle, dato dall’altezza piuttosto marcata e dalle forme bombate, per rendersi maggiormente emozionante e sportiva: sembra che a dare spunto alla nuova generazione di Seat Leon sarà la concept car Seat IBE, che il costruttore di Martorell ha portato in scena anche durante lo scorso Salone di Parigi 2010, cioè in ottobre. Quindi, una matita più affilata, più decisa, volumi più rigidi, più netti, profilo maggiormente acquattato e forma più simile a quelli di una coupé di segmento C (come Volkswagen Scirocco o come Renault Megane Coupé o come la nuova Hyundai Veloster) renderanno la nuova Leon più sportiva.

Pare, a dirla tutta, che la nuova generazione della media sarà dotata anche di una versione a tre porte, ma l’indiscrezione non è ancora stata confermata dal brand del Gruppo Volkswagen. Già, perchè anche per la concept Seat IBE c’è un futuro di produzione e si rischia di sovrapporre i bacini d’utenza. Beh, ma questa è soltanto ipotesi. Sotto il cofano della nuova Seat Leon, i motori più moderni dello scaffale del Gruppo Volkswagen: 1,4 litri TSI, 2,0 litri TSI, 1,6 litri TDI e 2,0 litri TDI. Sono in programma, infine, anche le varianti sportive Cupra, mentre per una versione ibrida di Seat Leon dovremo attendere che la casa automobilistica ci dia in pasto qualcosa di più ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>