GM taglia i costi: Pontiac, Saturn, Saab ed Hummer a rischio

di Andrea Guida Commenta

Ormai lo sanno anche i sassi: GM è tra le case automobilistiche che hanno maggiormente sofferto l’impatto con la crisi globale che, ahinoi, continuiamo a vivere in questi giorni di inizio 2009. La soluzione dei problemi – aiuti di Stato a parte – ha un solo nome: riduzione coatta dei costi.

Una riduzione che, stando a quanto dichiarato dal Presidente di General Motors in Nord Amercia, decreterà la fine (o quasi) di alcuni marchi storici, come Pontiac, Saturn, Saab ed Hummer. Brand storici che, salvo clamorose acquisizioni, dovranno soccombere (o trascorrere lunghi periodi di “limbo”) per permettere al colosso statunitense di concentrarsi sui mondi Buick, Chevrolet, Cadillac e GMC.

E’ il mercato. Anzi, è la crisi, bellezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>