GP Giappone: Vettel domina ed apre il campionato

di Sebastiano Cucè Commenta

2009-10-04vettel_085240

Pole position e gara perfetta quella del pilota Red Bull, mancava soltanto il giro veloce in gara, ma proprio sul finale Mark Webber ha strappato il record. Sebastian Vettel vince il Gran Premio del Giappone dominando per tutta la durata della gara. Seconda posizione per Jarno Trulli che scattato male al via ha recuperato la posizione persa ai danni di Hamilton che ha concluso la sua prestazione appena dietro all’abruzzese.

Kimi Raikkonen arriva quarto, mentre dietro Rosberg, Heidfeld e poi le due Brawn di Barrichello e Button. La Brawn GP è ad un passo dal titolo mondiale dei costruttori, titolo che sicuramente arriverà in Brasile, mentre Jenson Button agguantando il suo unico punto dista 14 punti dal compagno e 16 punti da Vettel.

Fisichella arriva dodicesimo, mentre entrambe le Toro Rosso si sono ritirate. Spettacolare l’incidente sul finale di Alguersuari, incidente che non ha provocato nessun danno al pilota.

Ecco la classifica del Gran Premio del Giappone:


Pos Pilota Team Tempo
1. Vettel Red Bull-Renault (B) 1h28:20.443
2. Trulli Toyota (B) + 4.877
3. Hamilton McLaren-Mercedes (B) + 6.472
4. Raikkonen Ferrari (B) + 7.940
5. Rosberg Williams-Toyota (B) + 8.793
6. Heidfeld BMW Sauber (B) + 9.509
7. Barrichello Brawn-Mercedes (B) + 10.641
8. Button Brawn-Mercedes (B) + 11.474
9. Kubica BMW Sauber (B) + 11.777
10. Alonso Renault (B) + 13.065
11. Kovalainen McLaren-Mercedes (B) + 13.735
12. Fisichella Ferrari (B) + 14.596
13. Sutil Force India-Mercedes (B) + 14.959
14. Liuzzi Force India-Mercedes (B) + 15.734
15. Nakajima Williams-Toyota (B) + 17.973
16. Grosjean Renault (B) + 1 giro
17. Webber Red Bull-Renault (B) + 2 giri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>