GP New Jersey 2013 fuori pericolo, Vettel prova la pista

di Sebastiano Cucè 1

Il giorno dopo il Gran Premio del Canada, la Formula 1 rappresentata da Sebastian Vettel si è recata nel New Jersey per provare la pista che sarà destinata ad ospitare lo sport nel prossimo anno.
gp new jersey 2013 fuori pericolo vettel prova la pista
Nel frattempo il promotore dell’evento ha deriso le informazioni che vedevano inadempiente il progetto di portare la gara in tempo, con sfondo la bellissima Manhattan.


infiniti vettel new jersey
L’AMERICA NON RINUNCIA ALLA F1 – Leo Hindery, promotore del Gran Premio nel New Jersey smentisce le cattive notizie sul futuro del suo progetto. Recentemente è stato Bernie Ecclestone ad aver messo in dubbio la gara, in quanto il britannico ha rivelato che gli organizzatori erano in ritardo con i pagamenti, ma Hindery ha detto:

Io non so da dove vengono queste voci, ma questa gara sta andando avanti. Se avessimo dubbi non avremmo portato Sebastian e tutte queste persone qui

Sebastian Vettel a bordo di una vettura stradale Infiniti, ha girato per la pista che accoglierà l’evento. Al termine ha detto:

È unico. Lo sfondo di Mahnattan è irreale

austin f1 2012
ORE PICCOLE IN TEXAS – L’America già quest’anno avrà una gara, ad Austin in Texas, ma a quanto pare i lavori non sono a pari passo con la tabella di marcia, così Steve Sexton, presidente del circuito, ha spiegato in che modo tutto sarà pronto per questo inverno:

Siamo in tempo. Attualmente stiamo installando l’asfalto e gli edifici già costruiti. La nostra intenzione è quella di fare una buona prima impressione e per farlo abbiamo una sola possibilità

Cone le due gare negli USA, le due Americhe avranno in totale 4 eventi, comprese Canada e Brasile. Ma recentemente è stato annunciato l’interesse di portare una terza gara negli USA e l’imminente entrata del Messico e dell’Argentina.

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>