Gpl, per usufrire degli incentivi di 500 e 650 euro, fondo di 24.811.266 euro

di Moreno Commenta

Torniamo a parlare di incentivi ovvero delle persone che hanno diritto al contributo nel trasferimento da un’auto a benzina al GPl. . Sono state quasi 9.000 le prenotazioni che nell’ultima settimana sono state effettuate dalle officine sul sito del Consorzio Ecogas per la trasformazione delle auto a GPL o a metano. Il fondo a disposizione per l’anno confermato dal Ministero dello Sviluppo Economico ammonta a 24.811.266 euro. Possono usufruire del contributo le persone fisiche che trasformano il proprio autoveicolo a GPL o a metano presso un operatore che abbia aderito all’iniziativa di incentivazione. L’ammontare del contributo è di 500 euro per la conversione a GPL e di 650 euro per quella a metano. Gli autoveicoli oggetto dell’incentivazione sono gli M1: “trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente” e gli N1: “trasporto merci, aventi massa massima non superiore a 3,5 t”, appartenenti a qualsiasi categoria Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>