Honda CR-Z concept

di Danilo D'Agata Commenta

'honda-cr-z-concept_4.jpg'

Il concept Honda CR-Z è stato presentato qualche mese fa al Salone di Tokyo inizialmente solo come valido esempio di vettura “coupé ibrida compatta”, ma a quanto pare il prototipo giapponese sembra essere molto piaciuto, a tal punto che sembra essere vicino al debutto in Europa, come nuovo modello della gamma giapponese.

Secondo indiscrezioni rivelate dal manager of product planning di Honda UK Mark Turner, Honda intende lanciare un modello di serie di questa inedita sportiva a fine 2009 o al massimo nei primi mesi del 2010 ad un prezzo che si aggirerà intorno ai 25.000 Euro, con una versione top che arriverebbe ad un massimo di 28.000.


'honda-cr-z-concept_3.jpg'

Gli obiettivi di Honda sono ammirevoli, infatti la casa giapponese stima di vendere dai 400-500.000 veicoli ibridi in tutto il mondo a partire dal 2011 e la CR-Z in Europa avrebbe un ruolo fondamentale nella corsa tra motorizzazioni ibride attestate fino ad oggi da Toyota: “Noi vediamo l'ibrido come a un'ottima maniera di attrarre verso Honda la clientela che non è fedele al Marchio”, dice il manager britannico, aggiungendo inoltre che dell'introduzione in Europa della CR-Z i vertici Honda hanno cominciato a parlarne addirittura tre anni fa.

In progetto vi sarebbe anche una motorizzazione “tradizionale” e Turner è convinto che “se potessimo portare sul mercato una auto così sarebbe un grande successo con qualunque propulsione”. In ogni caso sembra che che la CR-Z stia proprio per essere completata, e sarà pronta per raccogliere l'eredità della mitica e indimenticabile Honda CRX, che manca dalle nostre strade dal 1998.

zp8497586rq