Jeep Grand Cherokee, arriva nel 2013 la nuova trasmissione automatica sequenziale

di Gtuzzi Commenta

La versione 2013 del modello Jeep Grand Cherokee è stato lanciato sul mercato a partire dai primi giorni di giugno e la produzione comincerà dal mese di agosto.

jeep grand cherokee nuova trasmissione zf
Ad ogni modo, sono già piuttosto numerosi i rumors che riguardano la nuova versione 2014, che farà il suo esordio, quindi, nel corso del prossimo anno e, nello specifico, durante il mese di gennaio.

jeep grand cherokee nuova trasmissione zfNUOVO MOTORE PER IL MERCATO USA. Il prossimo aggiornamento di Jeep Grand Cherokee è oggetto di numerose voci ed indiscrezioni e sembra proprio che verrà lanciato sul mercato americano un propulsore diesel e ciò rappresenta certamente una novità, dal momento che il SUV viene spinto, fino ad oggi, solamente da motori a benzina. L’altra novità dell’aggiornamento che arriverà con il Model Year 2014 è rappresentata dall’introduzione di una nuova trasmissione automatica sequenziale.
Nello specifico, come già è stato confermato da Marchionne, farà il suo esordio il motore diesel che è già presente nei listini europei, ovvero quello da 3 litri V6, che è stato realizzato da VM Motori SpA e che appartiene a Fiat SpA. Sul mercato americano verrà lanciata la declinazione dalla potenza maggiore, ovvero quella da 241 cavalli, in modo tale da andare incontro a tutte le richieste ed esigenze di una versione di Jeep Grand Cherokee più potente.

NUOVA TRASMISSIONE ZF A 8 MARCE. Al fianco di questa interessante novità, troveremo la trasmissione automatica sequenziale ad otto marce, che verrà proposta quindi da gennaio 2013. Questa nuova trasmissione è stata realizzata da un’azienda tedesca, la ZF Friedrichshafen AG.
I vantaggi derivanti dall’utilizzo di questa nuova trasmissione automatica corrispondono essenzialmente a consumi ed emissioni inferiori, anche se per il momento è circondata da grandi punti di domanda la gamma di propulsori che verrà proposta insieme a questa nuova trasmissione.
Secondo le ultime indiscrezioni, però, pare proprio che verrà proposta con il motore da 3 litri V6 diesel e il propulsore da 3,6 litri V6 Pentastar benzina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>