La Commissione Europea stanzia 23 milioni di euro di fondi, per il progetto pilota dell’auto elettrica

di Moreno Commenta

La grande scoperta dell’auto elettrica piace a molti soprattutto alla Commissione Europea che ha stanziato 23 milioni di euro per sostenere il  progetto pilota che possa far decollare questa iniziativa. Si tratta di un passo importante che permetterà di ridurre i costi e favorire un’economia di scala: 50 responsabili delle industrie elettriche europee si sono impegnati a percorrere la strada della normalizzazione, firmando una dichiarazione che è stata consegnata al vicepresidente Tajani. Il sostegno riguarda anche il sistema di distribuzione dell’elettricità per le auto, che dovrà essere garantito da colonnine di rifornimento presenti su tutto il territorio, come avviene per i distributori di benzina e diesel. Ma il problema vero da risolvere per la diffusione dell’auto elettrica resta come produrre l’energia necessaria senza inquinare. Però ci sono come sempre degli ostacoli da superare. Mettere sulla strada le automobili elettriche potrebbe far aumentare le emissioni di CO2, a meno che non siano alimentate ad energia rinnovabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>