La lunga dichiarazione di Alonso prima del GP di Sochi

di Alba D'Alberto Commenta

Alonso si avvia verso il GP di Sochi con una serie di certezze e con la speranza di fare bene laddove l’anno scorso non era andato oltre il sesto posto. Ma a questo punto, con i giochi iridati già praticamente definiti, per la scuderia di Woking c’è poco da sperare. 

A Sochi in Russia la McLaren arriva dopo aver rinnovato il contratto di Button e nella speranza che le polemiche legate alle dichiarazione in radio sul circuito giapponese di Suzuka si siano placate. L’anno scorso sulla stessa pista Alonso arrivò sesto dietro alle McLaren di Button e Magnussen ma adesso la storia è diversa. Alonso comunque ha qualcosa da dire sul prossimo GP e rilascia questa lunga dichiarazione:

“L’anno scorso il Gran Premio è stato un evento fantastico ed è stato bello portare la Formula 1 in un territorio completamente nuovo e correre davanti a dei nuovi tifosi”, ha dichiarato l’asturiano. “Sochi è una grande pista ed è molto divertente guidarci. I due rettilinei sono lunghi e permettono di raggiungere alte velocità, il che significa che non sarà facile per noi, ma la nostra macchina è molto ben bilanciata, quindi speriamo di poter avere qualche bella battaglia e di fare dei buoni passi avantiin pista”.

“Suzuka è stata chiaramente una gara impegnativa per noi, ma il sostegno dei tifosi è stato incredibile e abbiamo potuto anche ricavare qualche elemento positivo. Stiamo lavorando duramente sull’affidabilità ed è stato incoraggiante non aver avuto alcun problema con la macchina per tutto il fine settimana”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>