Land Rover Defender: la nuova generazione costruita in India?

di Riccardo Guerra 1

La casa automobilistica Land Rover potrebbe spostare la produzione del suo modello più iconico, noto e longevo, Defender, in India, a partire dall’anno 2015, cioè dal momento in cui è previsto il debutto della nuova generazione del fuoristrada britannico: la possibilità che l’assemblaggio della vettura si sposti dall’orgogliosa Inghilterra al più conveniente territorio indiano è stata descritta da Ratan Tata, Presidente di Tata Group, la holding a cui appartiene la casa automobilistica Land Rover (insieme a Jaguar). Per ora non c’è la conferma definitiva di questo scenario plausibile, ma che a dirlo sia il manager più importante della società fa capire che molto probabilmente la situazione si avvererà.

Spostare la produzione di Land Rover Defender in India significherebbe abbassare i costi di produzione e permetterebbe alla casa automobilistica inglese di mantenere sull’attuale livello i prezzi di listino della vettura, nonostante questa sia destinata a maturare molto con il ricambio generazionale. L’assemblaggio potrebbe avvenire a Pune, dove verrà costruito anche il SUV Tata Aria che, secondo alcune indiscrezioni, potrebbe condividere parte della meccanica con la nuova generazione di Land Rover Defender (pare che quest’ultimo sfrutterà una versione rivisitata della piattaforma T5, quella dell’attuale generazione di Land Rover Discovery e dell’odierna generazione di Land Rover Range Rover): in questo modo, la linea di montaggio potrebbe generare senza troppe complicazioni entrambi i modelli, generando altro risparmio di denaro per la società. Non si esclude, tuttavia, che una parte degli esemplari di Land Rover Defender potrebbero essere inviati ancora in forma parziale in Europa per essere completati qui.

La produzione in India della nuova generazione di Land Rover Defender sarebbe sicuramente in grado di facilitare l’esportazione nell’area Asia-Pacifico del modello, nella quale il management si aspetta un buon successo.

La nuova Land Rover Defender, che nascerà sulla base della concept car Land Rover DC100 che è stata esposta (anche in versione “roadster”) al Salone di Francoforte 2011, sarà molto più moderna, confortevole, tecnologica e curata dell’attuale, senza tradire (almeno a livello stilistico) la sua tradizione nobile e lunghissima.

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>