Lazzarini Design 550 Italia V8, nuova elaborazione della 500 Abarth

di Gtuzzi Commenta

Nel momento in cui sentiamo parlare del brand Abarth, senza ombra di dubbio andiamo a pensare subito alla 500.

lazzarini design 550 italia v8
In realtà, c’è anche una moltitudine di varanti sportive, ma la volontà di migliorarsi rimane ed è testimoniata proprio dalla novità di cui vi stiamo parlando. Nel caso in cui 180 cavalli non siano sufficienti per i vostri gusti, allora ci sono elevate probabilità che Lazzarini Design Studios abbia la soluzione che fa al caso vostro. Questa ditta di design del tutto italiana offre, a tutti gli amanti delle quattro ruote e del brand Abarth, una proposta di stile davvero molto interessante.

lazzarini design 550 italia v8TRIBUTO FERRARI. Lazzarini Design Studios, infatti, ha preso una 500, togliendo tutto lo spazio che si trova nel bagagliaio posteriore per inserirvi il motore; ma ha anche provveduto ad un’importante sostituzione della parte meccanica, con l’assenza del quattro cilindri colmata dall’introduzione del motore V8 da 4,5 litri targato Ferrari, che deriva proprio dall’ultima berlinetta realizzata dal Cavallino Rampante, ovvero la 458 Italia. In poche parole, l’auto realizzata e modificata in questo modo, dovrebbe prendere il nome di Tributo Ferrari. Ovviamente, tutte le operazioni di sostituzione e di conversione non sono per niente semplici da attuare, dal momento che c’è da trasferire un propulsore da una posizione frontale ad una posteriore, occupando l’intero bagagliaio.

POTENZA PARI A 550 CAVALLI. Certamente, come si può facilmente intuire dal nome, la nuova Lazzarini potrà contare su una potenza pari a 550 cavalli (circa 20 in meno in confronto a quelli dello stesso motore presente sulla 458 Italia), mentre il peso complessivo non dovrebbe andare oltre la tonnellata.
Almeno per il momento, questo progetto virtuale non è stato ancora realizzato, ma secondo Lazzarini potrebbe essere presto realtà. Ad ogni modo, non vi è nessun dubbio sul fatto che questa versione della 500 Abarth possa circolare sulla strada, ma più che altro è il prezzo che dovrebbe caratterizzata questa versione (circa 450 mila euro) che certamente spaventa i portafogli di molti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>