Le nuove mescole Pirelli

di Alba D'Alberto Commenta

In rete è stato chiesto a tutti gli appassionati di scegliere il colore delle nuove mescole Pirelli per la prossima stagione 2016 ed è venuto fuori il Viola. L’alternativa era l’argento ma gli internauti non hanno avuto dubbi a riguardo. Ecco la particolarità delle scelte Pirelli. 

Su Motorsport si è parlato a lungo delle nuove gomme Pirelli Viola e si è spiegato sia quando saranno testate e perché, ovvero per l’accordo tra il produttore di pneumatici e il Consiglio Mondiale della FIA e poi si è parlato anche delle specifiche tecniche di queste gomme e di come si sia arrivati al colore viola.

Quando saranno testate le Pirelli Viola (da Motorsport)

A seguito dell’accordo sancito dal Consiglio Mondiale FIA, Pirelli organizzerà un test di pneumatici ad Abu Dhabi, dopo il GP conclusivo del Mondiale 2015.

Il test si terrà martedì 1 dicembre, dalle 9 alle 21 senza interruzioni, e sarà dedicato esclusivamente allo sviluppo degli pneumatici slick. I team schiereranno preferibilmente piloti titolari o test driver, e non potranno provare nuove parti né modificare le monoposto nel corso della sessione.

Tutti i team coinvolti saranno in pista con una monoposto. La partecipazione dei team è volontaria. Pirelli definirà il programma test per ogni monoposto. Le gomme utilizzate nel test non saranno considerate parte del quantitativo per i test 2015.

Le specifiche tecniche delle Ultrasoft Viola Pirelli (da Motorsport)

Pirelli ha richiesto il test di Abu Dhabi nell’ottica di sviluppare la nuova costruzione degli pneumatici slick 2016 nonché la nuova mescola Ultrasoft, che sarà inserita nella gamma P Zero F1 2016.

La nuova mescola Ultrasoft sarà quindi caratterizzata dalla marcatura Purple sul fianco. Il colore è stato scelto dalla community dei fan di Pirelli, invitati a votare, attraverso i canali social dell’azienda, tra Purple o Silver. La sfida è stata vinta dal primo colore, che ha ottenuto l’85% delle preferenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>