Nuova Lexus GS

di Riccardo Guerra 1

La casa automobilistica nipponica Lexus ha presentato la nuova generazione di GS, berlina di segmento E Premium, durante l’annuale edizione dell’evento californiano Concours d’Elegance, a Pebble Beach, alcune ore fa: ha così dato avvio ad un nuovo capitolo, contraddistinto da una differente impostazione meccanica e da una diversa impostazione stilistica. La nuova GS può essere una delle prime parole di questa nuova pagina e rappresenta, ad ogni modo, un prodotto molto moderno e davvero differente dalle automobili Lexus di qualche anno fa. La nuova Lexus GS sarà su strada a partire dal mese di febbraio venturo, ma la produzione inizierà già prima della conclusione dell’anno 2011, nel mese di dicembre.

A livello stilistico, il discorso potrebbe essere molto ampio: ci limitiamo a dire che la nuova Lexus GS è davvero molto aggressiva e che il taglio sportivo e spigoloso della carrozzeria, già anticipato dalla concept car Lexus LF-Gh e da Lexus CT200h e Lexus RX, fa presto dimenticare l’anonimato estetico dell’azienda dei precedenti modelli. Senza dubbio, la nuova Lexus GS ha poco da spartire con la precedente generazione e accorcia la distanza (se c’era) che la divideva dalle berline di lusso di segmento E Premium di Audi, BMW e Mercedes. E all’interno dell’abitacolo? In un ambiente spazioso (le dimensioni sono aumentate, così come il vano di carico) e curato domina un lusso raffinato e molto composto, non troppo accentuato e neppure eccessivamente dismesso, impreziosito da dettagli di grande eleganza (l’orologio analogico, ad esempio).

La nuova generazione di Lexus GS è stata concepita su una versione rivisitata della piattaforma della precedente variante della berlina, ora più rigida, in grado di permettere un comportamento più pulito su strada. Nuovo anche il sistema di sospensioni – che aiuta a dare alla vettura un miglior feeling di guida – e l’impianto frenante.

In Europa, la nuova Lexus GS sarà proposta con un motore 2.5 litri V6 benzina, che equipaggerà la versione Lexus GS250, con una meccanica ibrida dotata di motore 3.5 litri V6 benzina e di motore elettrica, che equipaggerà al versione Lexus GS450h, e con un motore inedito diesel. Negli Stati Uniti sarà invece disponibile la nuova Lexus GS350, dotata di motore V6 3.5 litri benzina, e la nuova Lexus GS450h. Non è chiaro se anche nel Vecchio Continente, così come nel Nuovo, sarà disponibile anche la trazione integrale (che varia – secondo le prime indicazioni riservate al mercato americano – la motricità degli assali da un layout 50-50 ad uno 70-30, in maniera progressiva, e che sostituisce la trazione posteriore standard), mentre sicuramente sarà proposto soltanto il cambio automatico sequenziale a sei marce.

Lunga la lista di optional, di dispositivi tecnologici (per il divertimento, per il comfort, per la sicurezza), di accessori di pregio: la nuova Lexus GS non deve certo invidiare, da questo punto di vista, le concorrenti tedesche ed europee. Infatti, anche la berlina orientale sarà proposta, in futuro, con un allestimento sportivo (denominato F-Sport), in linea con i vari S-Line, Avantgarde AMG e M-Sport delle antagoniste teutoniche.

Mi piace davvero questa vettura: e voi che ne pensate?

Sarà esposta presso il Salone di Francoforte 2011: la versione europea, ovviamente.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>