Mazda MX-5, informazioni sulla prossima generazione

di Riccardo Guerra 1

La casa automobilistica giapponese Mazda sta preparando la nuova generazione di MX-5, uno dei modelli del brand più conosciuti e più apprezzati. La roadster compatta non sarà però pronta molto presto: il brand ha spostato di due anni il debutto, dal 2013 al 2015, e nel frattempo ha realizzato una versione lievemente aggiornata che vedremo e conosceremo in occasione del Salone di Ginevra 2012, in programma nel mese di marzo. Mentre aspettiamo di saperne di più (in merito a questo lifting di mezza carriera), oggi possiamo raccontarvi qualche dettaglio sulla prossima generazione della spyder compatta, che i tecnici di Mazda hanno già iniziato a mettere a punto.

La nuova Mazda MX-5 sarà costruita su una piattaforma Skyactiv in alluminio, più leggera dell’attuale, battezzata S-Platform: il nuovo “pavimento” della roadster nipponica sarà ancora caratterizzato da motore anteriore e trazione posteriore, come ormai la tradizione MX-5 impone (il brand ha ipotizzato di equipaggiare la nuova generazione con trazione anteriore, ma ha capito che questo avrebbe urtato eccessivamente gli appassionati ed ha cambiato idea sul progetto). La nuova generazione di MX-5, la quarta, sarà quindi meno pesante dell’attuale, ma anche meno ampia: secondo le indiscrezioni, il costruttore ha tutta l’intenzione di tornare a proporre lunghezza inferiore a quattro metri e di non aumentare le dimensioni della piccola spyder con l’arrivo della nuova generazione.

La nuova Mazda MX-5, pare, sarà proposta con un inedito propulsore 1,5 litri benzina Skyactiv sovralimentato (e non atmosferico, come gli attuali 1,8 e 2,0 litri), in grado di proporre potenza simile a quella dell’attuale MX-5 ma, contemporaneamente, maggiore efficienza.

A livello di stile, la nuova Mazda MX-5 dovrebbe essere simile alle concept car Mazda Takeri, Mazda Minagi, Mazda Shinari e quindi dovrebbe essere disegnata con il nuovo registro estetico battezzato Kodo (quello con cui è stata concepita la nuova Mazda CX-5). Ancora non è chiaro se il tetto della vettura sarà ancora riproposto nelle due configurazioni oggi disponibili (in tela e in metallo) o se in un’unica opzione.

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>