Minicar, a Roma multe elevate fino a 4 mila euro, per le officine che truccano i motocicli

di Moreno 1

Novità per quanto riguarda le minicar che durante il periodo dell’anno sono state protagonista di spaventosi e purtroppo mortali incidenti stradali.  Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha chiesto al Parlamento di inserire una prova pratica obbligatoria prima che debba essere rilasciata la patente di guida, ovvero il patentino. Inoltre ci sono sanzioni più pesanti per chi produce o commercializza ciclomotori e minicar che superano i 45 km/h, con multe che arrivano anche a 4 mila euro, per le officine che truccano i motocicli e le minicar le sanzioni vanno da 779 a 3.119 euro, mentre per chi li guida vanno da 389 a 1.559 euro. Obbligatorio, con il nuovo Codice della strada anche l’uso della cintura di sicurezza. Nel 2009 le vendite di queste piccole vetture, che servono anche per il trasporto pesante, hanno totalizzato le 8.024 unità, con un boom di consegne a Roma dove i 14enni sono già proiettati alla maggiore età almeno su una piccola auto, ma purtroppo per molti il brivido è il primo dei pensieri, quindi invece che iniziare ad apprendere le nozioni per poter guidare, pensano a farsi modificare il motore, cosa illegale e assolutamente vietata, ed ecco che l’inesperienza poi è alla base di tragedie.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>