Nuova Fiat Panda 4×4 foto spia

di Gtuzzi 1

Tra le diverse novità la cui presenza era annunciata nel corso dell’ultima edizione del Salone di Ginevra 2012, troviamo indubbiamente anche la nuova versione della Fiat Panda 4×4: il problema è che, alla fine, la Fiat ha svelato solamente la 500L, senza fare alcun cenno alla 4×4.
Sarà necessario aspettare ancora qualche mese, quindi, prima di potersi godere la presentazione della nuova vettura.


NUOVE FOTO SPIA. Infatti, la nuova Panda 4×4 sta affrontando gli ultimi test su strada: l’intenzione dei tecnici della casa torinese è, senza dubbio, quella di poter aumentare l’affidabilità e la sicurezza del mezzo. Sono state diffuse sul web una serie di foto spia che riguardano proprio la nuova Fiat Panda 4×4, impegnata nell’ultima fase dei test su strada.

DUE NUOVI ALLESTIMENTI. La nuova Fiat Panda 4×4 potrà contare su un ben due allestimenti: il primo avrà dei risvolti molto più tradizionali, con la presenza della trazione su tutte le ruote (Trekking), mentre il secondo monterà solamente la trazione anteriore e una tecnologia definita Traction+, in grado di effettuare la simulazione del differenziale autobloccante. Sia l’allestimento Trekking che quello Traction+ si caratterizzano per lanciare un paraurti anteriore e posteriore completamente ridisegnati: i profili, realizzati con della plastica piuttosto scura, serviranno a comprendere tutto il perimetro della nuova Panda. Alla stregua del modello attualmente presente sul mercato, anche per la nuova Panda 4×4 ci sarà un assetto un po’ più rialzato.

MOTORIZZAZIONI.
Per quanto riguarda le motorizzazioni, ci sarà la possibilità di scegliere il turbodiesel 1,3 litri Multijet II da 75 cavalli e il nuovo due cilindri a benzina da 0,9 litri TwinAir turbo da 85 cavalli.
Tutte e due le soluzioni saranno accompagnate da un cambio manuale a sei marce; novità anche per l’assale posteriore, che non avrà più le ruote indipendenti, ma si potrà considerare come un classico ponte interconnesso.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>