Nuova Volkswagen XL1 foto spia

di Gtuzzi Commenta

All’interno delle nuove foto spia che sono state diffuse sul web, gli appassionati del gruppo Volkswagen e tutti gli addetti ai lavori hanno la possibilità di godersi alcuni scatti relativi ad uno dei progetti di maggiore importanza della casa costruttrice tedesca.
Stiamo parlando, ovviamente delle foto spia che riguardano la nuova Volkswagen XL1, il cui sviluppo si è intensificato negli ultimi mesi.


PROTOTIPO PRESENTATO NEL 2009. Correva l’anno 2009 quando la Volkswagen L1 segnava l’inizio di una nuova tipologia di vetture prodotte dal gruppo tedesco, che avevano in comune dei consumi davvero molto limitati, il cui tratto distintivo era rappresentato dalla capacità di raggiungere i 100 chilometri solamente con un litro di benzina.
Sfruttando un’idea che è poi diventata una sorta di monumento da tenere in considerazione per le future attività: è così che Volkswagen ha iniziato a sviluppare la nuova XL1, destinata ad essere lanciata sul mercato. I primi passi sono stati fatti con la concept car Formula XL1, mentre nel corso dello scorso mese di febbraio è stata rivelata l’intenzione del gruppo tedesco di produrre, seppur in serie limitata, la vettura.

APERTURA PORTIERE AD ALI DI GABBIANO. All’interno delle foto spia si possono ritrovare tutta una serie di protezioni che impediscono di notare tutti i dettagli, anche se lasciano spazio a qualche interpretazione, soprattutto per quanto riguarda lo stile.
Le linee saranno molto simile alla concept car Formula 1, mentre il vero tratto distintivo con il prototipo è rappresentato dal fatto che non saranno presenti le coperture sulle ruote posteriori.
La Volkswagen Xl1, ad ogni modo, non avrà enormi dimensioni, con un’altezza inferiore a quella della Polo, mentre l’apertura delle portiere prenderanno la forma di due ali di gabbiano.
La nuova vettura del gruppo tedesco sarà ibrida, con un motore turbodiesel a due cilindri da 47 cavalli e un propulsore elettrico da 27 cavalli: consumi intorno agli 0,9 litri ogni 100 chilometri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>