Opel Astra, nuova generazione prodotta negli stabilimenti polacchi e inglesi

di Gtuzzi Commenta

Si tratta di un’indiscrezione che era già stata diffusa negli ultimi giorni da parte della Frankfurter Allgemeine Zeitung e adesso è arrivata anche la conferma ufficiale.

opel astra 2013 produzione
La conferma è arrivata direttamente dalla General Motors: infatti, proprio dalla prossima generazione, la nuova Opel Astra non verrà più prodotta all’interno degli stabilimenti storici del marchio tedesco a Russelsheim. Gli stabilimenti all’interno del vecchio continente che verranno, quindi, utilizzate per la realizzazione della nuova generazione della Opel Astra sono quella britannica di Ellesmere Port e quella polacca Gliwice.

opel astra 2013 produzionePRODUZIONE A PARTIRE DAL 2015. All’interno dello stabilimento britannico, in modo particolare, è stato sottoscritto un nuovo contratto di lavoro: in pratica, le nuove condizioni sono rappresentate da una più ampia flessibilità e una riduzione dei costi fissi.
Tra le altre cose, l’impianto inglese ha ricevuto il benestare per ospitare ogni fase del ciclo produttivo della nuova generazione della Opel Astra.
La nuova generazione della Opel Astra verrà lanciata in produzione a partire dal 2015 e, proprio ragionando in relazione a quella data, il marchio tedesco, spostando i regimi operativi su tre turni, spera di ottenere dei risultati estremamente importanti.

INVESTIMENTO DI 300 MILIONI DI EURO. Il marchio Opel ha comunicato in via ufficiale che ha intenzione di effettuare un investimento pari a 300 milioni di euro, in modo tale da apportare qualche modifica alle due fabbriche proprio in relazione allo sviluppo della nuova generazione.
In base alle ultime indiscrezioni e previsioni, pare proprio che tale ricambio generazionale della Opel Astra permetterà di creare nuovi posti di lavoro, sia dentro gli stabilimenti che verranno adibiti per la realizzazione della nuova generazione del modello Astra sia all’interno del tessuto locale.
Proprio dando uno sguardo agli impianti e alla loro distribuzione sul territorio, è importante ricordare come il marchio tedesco abbia intenzione di confermare, senza ombra di dubbio, l’impianto di Russelsheim come cuore di tutte le operazioni del marchio Opel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>