Opel: Magna-General Motors è rottura

di Moreno Commenta

opel-astraE’ crisi nera per la Opel,  la Magna sta per chiedere i danni alla General Motors dopo la retromarcia sulla vendita controllata. Mentre il governo tedesco chiede 3,3 miliardi alla GM per la ristrutturazione della Opel. Una sorta di tutto contro tutti, dopo che la Magna aveva sfiorato insieme alla banca russa Sberbank l’acquisizione della Opel. In ballo ci sarebbe una bella somma di denaro pari a 100 milioni di euro, il ministro dell’economia tedesco Rainer Bruederle ha cercato spiegare così la situazione.” Ho detto a General Motors che dovranno finanziarsi la ristrutturazione di Opel da soli. Inoltre gli executive di Gm, hanno assicurato che presenteranno quanto prima il loro piano di ristrutturazione, stimato 3,3 miliardi di euro”. Insomma la situazione è alquanto ingarbugliata, la Magna non cede di un passo, e la situazione sembra intenzionata ad andare diretta allo scontro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>