Opel Zafira Tourer, il primo video ufficiale

di Riccardo Guerra Commenta

Non soltanto immagini ufficiali per presentare la nuova Opel Zafira Tourer, bensì anche un video che ritrae la nuova monovolume nella sua scenografia preferita: la strada. La casa automobilistica ha deciso, cioè, di descriverci la terza generazione della monovolume a sette posti nella maniera più dettagliata e completa possibile, prima che noi la possiamo vedere dal vivo e toccare con mano, in occasione dell’esposizione all’interno dello stand Opel presso il Salone di Francoforte 2011 (in programma tra il 15 ed il 25 settembre). Non sappiamo quando esattamente sarà commercializzata la nuova Opel Zafira Tourer, né possiamo indicare un possibile listino prezzi: questi dettagli saranno svelati più a ridosso della presentazione di Opel Zafira Tourer alla kermesse tedesca.

A differenza dell’odierna generazione di Opel Zafira, la seconda, la nuova Zafira Tourer è molto curata e dà grande attenzione ai dettagli stilistici: l’anima della nuova monovolume esce prepotentemente dalla carrozzeria del veicolo e si mette in evidenza senza possibilità di fraintendimenti. Una matita – quella di Opel Zafira Tourer – molto forte e molto diretta, che fonde, mescola, amalgama linee morbide, dolci, dense e linee ruvide, rigide, dritte (un ossimoro stilistico che dobbiamo vedere su strada prima di poter dare un’opinione definitiva). Anche all’interno dell’abitacolo si respira questa nuova maturità: Opel Zafira Tourer viene caratterizzata da una consolle centrale dall’aspetto Premium e da un volante ed un cockpit strumentazione che conferiscono grande dinamismo al complesso.

La nuova Opel Zafira Tourer sarà equipaggiata con un propulsore 1,4 litri benzina ECOTEC da 120 e da 140 cavalli e con un propulsore 2,0 litri diesel CDTI da 110, 130 e 165 cavalli: ogni versione sarà equipaggiata con il sistema Start&Stop che aiuta ad abbattere consumi di carburante ed emissioni di anidride carbonica. Non ci sono informazioni per quanto riguarda le trasmissioni disponibili (probabilmente Opel offrirà anche un cambio automatico sequenziale a sei marce), né per quanto riguarda la possibilità del debutto di un sistema di trazione integrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>