Pedaggi in aumento, In Grecia occupati i caselli delle autostrade, e non si paga

di Moreno Commenta

Mentre in Italia si fanno le chiacchiere, in altri parti del Mondo si fanno i fatti, così la Grecia si rivolta in piazza per la raffica di aumenti decisi dal governo su strade e d autostrade, con una manifestazione pacifica. ‘Occupati’ i caselli delle principali autostrade e alzate le sbarre facendo passare tutti gratuitamente, all’insegna dello slogan ‘Non paghiamo’ e ‘Basta pedaggi’. Gli aumenti, di circa il 10% da dicembre su tariffe già elevate, che si aggiungono ad altri avvenuti incrementi nei mesi precedenti, hanno spinto numerosi automobilisti a rifiutarsi di pagare i nuovi pedaggi. Il più gran numero di proteste riguarda l’autostrada Atene-Salonicco. Gli automobilisti scendono dall’auto, alzano la sbarra e se ne vanno senza pagare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>