Porsche 918 Spyder, svelate ufficialmente tutte le caratteristiche

di Gtuzzi Commenta

E’ arrivata la conferma ufficiale per quanto riguarda la nuova plug-in Porsche 918 spyder.
porsche 918 spyder ibrida
Infatti, negli ultimi giorni, stavano circolando parecchie indiscrezioni che riguardano la configurazione ibrida della nuova Porsche 918 Spyder: tutti i rumors hanno ricevuto conferma da parte del marchio tedesco.
Infatti, la nuova 918 Spyder potrà contare sulla spinta di un propulsore termico e di un’unità elettrica, che verranno assisti dalla trasmissione PDK, con una doppia frizione e ben sette rapporti.

porsche 918 spyder ibridaSUPER POTENZA. Il motore V8 da 4,6 litri, in grado di sprigionare fino a 580 cavalli di potenza complessiva, potrà contare anche una potenza specifica che si aggira intorno ai 125 cv/l, mentre il regime massimo è stato stabilito vicino ai 9000 giri al minuto.
Il motore ad otto cilindri verrà, quindi, accompagnato dalla presenza di due propulsori elettrici: il primo verrà collocato nella parte anteriore della vettura e potrà contare su 109 cavalli di potenza, mentre il secondo verrà posizionato nella parte posteriore dell’auto e garantirà altri 122 cavalli di potenza.
La nuova 918 Spyder ibrida plug-in, quindi, arriverà fino ad una potenza massima pari a 780 cavalli.
Dal punto di vista delle dimensioni della nuova Spyder del marchio tedesco, la lunghezza sarà pari a 4,643 metri, mentre la larghezza si aggirerà intorno a 1,94 metri, l’altezza sarà di circa 1,167 metri e il passo sarà pari a 2,73 metri.

CONSUMI E PRESTAZIONI. Per quanto riguarda la massa, la nuova plug-in ibrida del marchio Porsche non andrà oltre i 1700 chilogrammi, così come il bagaglio potrà contare su una capienza pari a circa 100 litri.
Per quanto riguarda le prestazioni, la nuova Spyder del colosso tedesco può contare su uno sprint da 0 a 100 km/h effettuato in meno di tre secondi, mentre da 0 a 200 km/h ci impiega meno di nove secondi, da 0 a 300 km/h in circa 27 secondi; per quanto concerne la velocità massima ai 325 km/h.
Per quanto riguarda i consumi, ecco le principali novità: infatti, i consumi si aggirano solo sui 3 litri ogni 100 chilometri, mentre l’emissione di CO2 è pari a 70 grammi al chilometro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>