Qualifiche GP Monza 2013, Sebastian Vettel in pole position e prima fila tutta Red Bull

di Giuseppe Benevento Commenta

Le qualifiche GP Monza 2013 dicono che la Ferrari deve sempre inseguire. Nel tempio della velocità la più veloce è la Red Bull. Il più veloce è Sebastian Vettel che col passare dei gran premi si scuote di dosso sempre più il titolo di campioncino e si cuce gli abiti di imperatore che già furono del suo connazionale teutonico che tanti fasti ricorda invece alla Rossa.

Qualifiche GP Monza 2013, Sebastian Vettel in pole position - UltimoGiro.com
Neppure la certezza della pole position lo ha fermato dal voler battere tutti, in primis sé stesso, abbassando ulteriormente il tempo del primo della griglia. Un dominio che si è visto fin dal rilevamento del primo settore con un tempo che nessuno ha fatto mai. Dopo Vettel, il compagno di squadra, quello sempre oscurato dal biondino tedesco, Mark Webber che completa una prima fila tutta Red Bull.

Sopravanzato, una volta tanto, dal compagno di squadra Massa, quarto, Fernando Alonso, quinto, mette in atto una sceneggiata via radio in diretta. Con l’amico brasiliano che lo sopravanza a bordo di una monoposto con pneumatici usati per tentare un improbabile gioco di scie che dovrebbe favorire lo spagnolo prima e lo stesso brasiliano poi, Alonso si lascia andare verso il team ai box con un forte, polemico, giusto “Siete proprio degli scemi! Mamma mia ragazzi!” (ma i buonisti di turno parlano di un “geni” invece di “scemi”). E come dargli torto.

Terzo in griglia, l’outsider di turno, che oscura la Rossa o forse no. Motore Ferrari dietro il Renault delle Red Bull, ma è quello della Sauber di Nico Hulkenberg, smagliante in conferenza stampa come non mai o come quel lontano GP del Brasile del 2010 in cui partì addirittura primo. Uniche due conferenze della sua carriera.

Dietro Alonso, Nico Rosberg, sesto, che riesce almeno a segnare un tempo in Q3 su quelle che oggi più che frecce son sembrate freccette d’argento. Fa scalpore, infatti, l’eliminazione al Q2 di Lewis Hamilton sull’altra “freccetta”, dodicesimo per un errore in parabolica, chiuso a sandwich tra gli altri grandi esclusi della Lotus, Kimi Räikkönen, undicesimo, e, Romain Grosjean, dodicesimo.

Nella top 10 altri due motori di Maranello, 5 in totale tra i primi dieci, unica consolazione del sabato per Luca Cordero di Montezemolo. Sono quelli di Daniel Ricciardo, settimo, e di Jean-Eric Vergne, decimo, entrambi su STR-Ferrari. Un sabato sopra le aspettative medie, invece, per le due McLaren che in una delle stagioni più ombrose anzi brutte della storia della casa inglese, approdano entrambe nella Q3 con Sergio Perez, ottavo, e Janson Button, nono. Oggi non potevano fare di peggio, visto che ci hanno pensato altri.

Da questa sera su Monza sono previste deboli piogge che si dovrebbero protrarre fino a domani. Previsioni di pioggia variabile che vanno da deboli precipitazioni fino a forte temporale. In molti sperano in una simile situazione meteo per rimescolare le carte in favore dello spettacolo o in di una Ferrari che vede sempre più lontano il titolo piloti e quello costruttori che, a meno di catastrofi ripetute nella parte finale della stagione, sono ancora una volta pronti per essere consegnati a Vettel e alla Red Bull.

Domani la gara. Chi non sarà a Monza potrà vederla in diretta su Rai 1, anche in HD sul canale 501, e su Sky Sport F1 HD alle 14.00.

Risultati delle qualifiche del Gran Premio Monza 2013 di Formula 1

Pos Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri
1 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:24.319 1:23.977 1:23.755 15
2 2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:24.923 1:24.263 1:23.968 18
3 11 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 1:24.776 1:24.305 1:24.065 21
4 4 Felipe Massa Ferrari 1:24.950 1:24.479 1:24.132 21
5 3 Fernando Alonso Ferrari 1:24.661 1:24.227 1:24.142 15
6 9 Nico Rosberg Mercedes 1:24.527 1:24.393 1:24.192 26
7 19 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:24.655 1:24.290 1:24.209 24
8 6 Sergio Perez McLaren-Mercedes 1:24.635 1:24.592 1:24.502 17
9 5 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:24.739 1:24.563 1:24.515 21
10 18 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:24.630 1:24.575 1:28.050 20
11 7 Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:24.819 1:24.610 16
12 10 Lewis Hamilton Mercedes 1:24.589 1:24.803 14
13 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:24.737 1:24.848 14
14 15 Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:25.030 1:24.932 19
15 16 Pastor Maldonado Williams-Renault 1:24.905 1:25.011 19
16 14 Paul di Resta Force India-Mercedes 1:25.009 1:25.077 18
17 12 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:25.226 13
18 17 Valtteri Bottas Williams-Renault 1:25.291 11
19 21 Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:26.406 9
20 20 Charles Pic Caterham-Renault 1:26.563 10
21 22 Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1:27.085 11
22 23 Max Chilton Marussia-Cosworth 1:27.480 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>