Renault, dalla concept car Captur due SUV Premium nei prossimi anni

di Riccardo Guerra Commenta

La casa automobilistica francese Renault – secondo alcune indiscrezioni – darà vita a due modelli dalla concept car Captur, nel corso degli anni venturi. Più precisamente, dal prototipo nasceranno due Sport Utility Vehicle, diversi tra loro, che rimpingueranno la gamma e daranno nuova linfa vitale al regime di vendite. La concept car Renault Captur è stata presentata dal costruttore della Losanga durante il Salone di Ginevra 2011, nel corso del mese di marzo: si trattava di un crossover molto particolare per stile e per forma. Oggi – sembra di capire questo – possiamo ipotizzare che questa vettura non rimarrà relegata alla kermesse svizzera, ma che diventerà due modelli, destinati a stravolgere il listino Renault. Perché?

Dalla concept car Renault Captur saranno plasmati due SUV molto particolari: innanzitutto, probabilmente nel corso del 2013, nascerà un crossover di dimensioni compatte, sulla stessa scia di Nissan Juke (che sta avendo un buon successo all’interno del mercato); sarà realizzato su una piattaforma frutto dell’alleanza Renault-Nissan e dunque utilizzata da veicoli dell’uno e dell’altro costruttore. Una parte di mercato, questa appena descritta, dove la casa automobilistica della Losanga non ha ancora messo piede. Da Renault Captur, inoltre, sarà forgiato un SUV coupé, cioè una vettura alta da terra, massiccia per carrozzeria, imponente per design e dotata soltanto di tre portiere. Una sorta di anti-Evoque alla francese: non c’è dubbio che l’esempio di Land Rover e del nuovo modello Range Rover Evoque sia molto forte per tutti i brand europei, che si stanno facendo in quattro per assecondare il mercato dei SUV (che li vuole sempre meno ingombranti, sempre più ecologici, sempre meno fuoristrada, sempre più confortevoli). Un altro Sport Utility Vehicle compatto per Renault, dunque, che però sarà molto più Premium di quello caratterizzato da cinque portiere (di cui si parlava qualche riga fa) e che sarà commercializzato in una nicchia di mercato molto stretta e molto specifica (la stesso dove sarà introdotta la vettura che deriverà da MINI Paceman Concept). Questo SUV Renault, tuttavia, non sarà pronto prima di tre/quattro anni da oggi.

Il design di entrambi i crossover descritti sarà curato dal nuovo Direttore del Design della casa automobilistica francese, Laurens van den Acker: egli ha ideato il nuovo linguaggio stilistico, riprodotto dalle concept car Renault Captur, Renault R-Space e Renault DeZir. Una matita densa, morbida, dolce, decisa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>