Rosberg vuole rimanere in Williams

di Sebastiano Cucè Commenta

2009nico-05-19_183110

Molti esperti sono convinti che se la Williams non sarà in grado di dare una macchina competitiva entro il 2010, il pilota tedesco Nico Rosberg sarà alla ricerca di un team migliore per continuare la sua carriera. Tutto ciò non è proprio vero, infatti Nico nonostante è ansioso di andare avanti nella sua carriera e vincere, ha ammesso di trovarsi bene, anzi spera che la Williams migliori e che il contratto per il 2010 venga rinnovato.


Quest’anno la Williams sembrava aver prodotto una macchina che potesse vincere delle gare, ma attualmente la squadra si ritrova in ottava posizione senza aver raggiunto neanche un podio. Ma Rosberg crede fortemente nel potenziale della FW31 e spera che l’anno prossimo grazie all’introduzione del budget cup la sua vettura possa sfruttare al meglio le nuove regole per potergli permettere la lotta e quindi la conquista di alcuni Gran Premi.

La Williams che è l’unico privato in Formula Uno, ha sempre sostenuto l’idea del budget, ma nel team sorgono ancora molteplici dubbi, come la coppia di piloti che l’anno prossimo ne farà parte. Nakajima molto probabilmente non sarà più presente, anche perché la Williams quest’anno finisce il contratto con la Toyota che ha sempre fornito i motori. Nico Hulkenberg, grande promessa dell’automobilismo è pronto al debutto e visto il legame col team inglese, il tedesco spera di fare un esordio nella prossima stagione, anche se ultimamente pare che la sua apparizione sia dipesa dal futuro dello stesso Rosberg.

Molte incertezze attorno al team, che però ha sempre apprezzato il lavoro del suo attuale pilota tedesco. McLaren e BMW, team che hanno sempre sostenuto l’idea di volere un tedesco in squadra, non sembrano attualmente interessate al pilota Williams, anche perché ultimamente al vertice della lista spunta il nome di Vettel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>