Salone di Ginevra 2012, la manifestazione più attesa della primavera

di Riccardo Guerra Commenta

Del Salone di Ginevra 2012 abbiamo già abbondantemente parlato: molte delle novità che saliranno sul palcoscenico della manifestazione sono già state svelate dai rispettivi costruttori, in via virtuale, qui, sul web. Altre saranno messe a nudo durante la settimana ventura, l’ultima prima dell’inizio dell’evento che sarà aperto al pubblico il prossimo 8 marzo e che durerà sino al 18 del mese venturo. Spesso l’abbiamo definito un momento importante per il mercato automobilistico ed oggi, con qualche dato, lo ribadiamo: il Salone di Ginevra 2012 gioca un ruolo fondamentale perché il mercato europeo è in forte crisi ed ha bisogno di qualche pungolo per ripartire. La kermesse svizzera serve ai produttori di mezzo pianeta per mostrare al pubblico le novità primaverili, ma anche concept car, show car, aggiornamenti, motori e componentistiche, accessori e via dicendo che da qui ai prossimi mesi trasformeranno listini e mercati.

700 MARCHI, 140 ANTEPRIME Al Salone di Ginevra 2012, secondo i dati ufficiali rilasciati dalla fondazione che organizza l’evento (priva di scopo di lucro: pagate le spese, gli introiti sono spartiti con gli espositori), parteciperanno settecento marchi diversi tra produttori di automobili e di accessori, per un totale di 260 espositori provenienti da 30 Paesi differenti. Sul palcoscenico della manifestazione svizzera sfileranno 140 vetture in anteprima: per l’esattezza, sono 32 le vetture nuove che qui vengono mostrate per la prima volta al pubblico europeo e 108 le novità di carattere internazionale. Per quanto riguarda invece le novità tra gli accessori, sono trenta quelle esposte al Salone di Ginevra 2012, 21 delle quali in anteprima internazionale.

Photo credits | Getty Images
700.000 VISITATORI ATTESI Secondo le prime stime sono attesi circa 700.000 visitatori alla manifestazione, che potranno accedere a nove sezioni differenti: il pubblico potrà entrare al Salone di Ginevra 2012 tra le 10 e le 20 (tra le 9 e le 19 il sabato e la domenica), ad un prezzo pari a 16 franchi, ridotto a 9 franchi per i ragazzi d’età compresa tra 6 e 16 anni e per i pensionati, ad 11 franchi (a persona) per i gruppi di almeno venti individui e del 50% (per tutti) se si entra dopo le 16.

Su Ultimogiro potete e potrete conoscere tutte le notizie relative al Salone di Ginevra 2012: fate click con il mouse su questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>