SCOOP: Opel Astra GTC, prime immagini dell’aspetto definitivo

di Riccardo Guerra Commenta

Avevamo capito, molto tempo fa, che Facebook è un veicolo in grado di trasportare informazioni a velocità sostenuta, senza confini che lo trattengano: l’esempio che oggi ci ricorda questa caratteristica del più noto social network al mondo è un’immagine della nuova Opel Astra GTC, cioè la versione hatchback tre porte della media di segmento C di Russelsheim, che mostra l’aspetto definitivo della declinazione, accanto alla sorella a cinque porte già commercializzata, e che è stata diffusa proprio attraverso l’illimitata rete di contatti di Facebook.

Caduti i camuffamenti, possiamo osservare come il brand del fulmine ha elaborato la carrozzeria molto piacevole di Opel Astra cinque porte per farla diventare più energica ed aggressiva e per togliere due portiere, le posteriori, con tutto ciò che ne consegue (montante C e superficie vetrata sono cambiati, ma anche portellone, lunotto e in generale la parte posteriore della vettura). La nuova generazione di Opel Astra GTC ha un sedere molto bombato ed un portellone striminzito ed inclinato, che culmina in uno spoiler dal sapore sportivo. La soglia di carico rialzata di Astra tre porte dà vita ad una fascia paraurti molto ampia, molto corposa, molto evidenziata, che viene impreziosita dal diffusore centrale in colore nero.

La superficie vetrata laterale della nuova Opel Astra GTC è molto regolare e più appuntita, così come il tetto ad arco è diventato lievemente più acuto. Accanto alla sorella Astra cinque porte, la nuova Astra GTC mostra come siano cambiati persino i gruppi ottici, che hanno una forma più tagliente. Probabilmente, i designer si saranno spinti all’interno dell’abitacolo, mutandolo lievemente rispetto a quello di Opel Astra: non possiamo, tuttavia, ancora conoscere questa zona della media di segmento C.

La nuova Opel Astra GTC sarà presentata al Salone di Francoforte 2011, cioè tra il 15 ed il 25 settembre dell’anno corrente, mentre la commercializzazione inizierà a cavallo tra il 2011 ed il 2012. La gamma di motorizzazioni di cui sarà dotata la nuova Astra GTC sarà molto simile a quella della versione cinque porte da cui deriva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>