Seat Ibiza restyling

di Riccardo Guerra 1

La casa automobilistica spagnola Seat ci presenta ufficialmente, con queste immagini, la nuova Ibiza restyling, utilitaria di segmento B rivisitata a livello stilistico e di contenuti che dal vivo vedremo sul palcoscenico del Salone di Ginevra 2012, nel mese di marzo. Il maquillage interessa la versione due volumi cinque porte, la versione due volumi tre porte (indicata dalla sigla SC) e la versione due volumi station wagon (indicata dalla sigla ST). La versione sportiva Cupra sarà svelata nella seconda metà dell’anno.

Avevamo già potuto osservare, grazie ad alcune foto spia, i cambiamenti che interessano la piccola citycar, cugina iberica di Volkswagen Polo (viene realizzata sullo stesso pianale, denominato PQ25, della due volumi di Wolfsburg): oggi possiamo esaminare meglio come il nuovo linguaggio estetico di Seat, più rigido, è intervenuto ad evolvere Ibiza. Si tratta di un maquillage leggero: l’utilitaria ha subito modifiche marginali. Nella parte anteriore di Seat Ibiza restyling sono stati introdotti gruppi ottici più spigolosi, un nuovo cofano motore increspato, una nuova mascherina centrale ed una nuova fascia paraurti, mentre nella parte posteriore il lifting prevede nuovi gruppi ottici e nuove fasce paraurti. Tutti i cambiamenti sono ispirati alle concept car Seat IBL, Seat IBX e Seat IBE, cioè ai tre prototipi che hanno inaugurato il nuovo registro estetico (molto aggressivo, zeppo di tagli netti e di angoli), quello con cui la gamma Seat verrà completamente rivoluzionata.

Non possiamo vedere quali novità sono state inserite nell’abitacolo di Seat Ibiza restyling, ma sappiamo che il maquillage prevede un nuovo volante e nuovi comandi. Il restyling, inoltre, comprende nuovi colori, nuovi cerchi in lega, nuovi rivestimenti, materiali di maggiore qualità ed un sistema di infotainment denominato Portable Media System, che include schermo touch-screen, impianto di navigazione satellitare, computer di bordo, impianto audio e comandi vocali.

A livello tecnico, la nuova Seat Ibiza restyling presenta davvero lievi cambiamenti: la gamma di motorizzazioni include un motore 1,2 litri benzina da 60 cavalli (e non più 69), un motore 1,2 litri TSI benzina da 105 cavalli, un motore 1,4 litri TSI benzina da 150 cavalli (scompare il motore 1,4 litri da 86 cavalli), un motore 1,2 litri TDI diesel da 75 cavalli ed un motore 2,0 litri TDI diesel da 143 cavalli, ancora abbinati a cambio manuale a cinque o sei innesti o al cambio robotizzato doppia frizione a sette innesti DSG (in base al propulsore).

La nuova Seat Ibiza restyling non è l’unica novità del costruttore di quest’anno: nel 2012 verranno svelate anche la nuova generazione di Seat Leon e la nuova berlina media Seat Toledo.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>