Skoda Felicia, interpretazione virtuale di un giovane studente

di Riccardo Guerra 1

Chiariamo subito una cosa: i bozzetti che potete vedere, qui sopra, sono stati realizzati da uno studente italiano di design, che ha tentato di immaginare, con eccentrica e fantasiosa matita, un’onirica Skoda del futuro. Non abbiamo motivo di negare, a questo disegnatore, un piccolo spazio, nel grande globo delle chiacchiere automobilistiche. Dunque, sedetevi comodi, leggete e osservate senza essere inflessibili.

Il risultato di questa immaginifica sessione di tratti con la matita nasce dal fatto che Skoda, casa automobilistica ceca, ha annunciato, qualche tempo fa, il desiderio di produrre una vettura di nuova generazione, che si potesse posizionare al di sotto, nel listino, di Skoda Fabia, attuale entry-level del marchio e utilitaria di segmento B. Ne era stato anticipato anche il nome prescelto: Skoda Felicia, in onore ad un veicolo – lo ricorderete – già realizzato dalla maison..

La nuova Skoda Felicia sarebbe costruita sulla base di Volkswagen Polo, sfruttando quel pianale che genera anche Skoda Fabia, Seat Ibiza e Audi A1 (e tutto ciò che ne deriva, poi). Tuttavia, la destinazione sarebbe differente: nessun clone, pedissequo, di Fabia, bensì una nuova autovettura low-cost, vestita da berlina di dimensioni contenute. Andrebbe a sostituire la vecchia generazione di Skoda Octavia, che persiste, in listino, in alcuni Paesi. Ma, e soprattutto, diventerebbe un’ottima risposta al successo di Dacia, il brand a basso costo di proprietà Renault.

Tornando al ragazzo anzidetto: ebbene, egli avrebbe realizzato una sua personale interpretazione, neppure tanto male (se non fosse così troppo distante dagli standard Skoda e dalle tendenze del Gruppo Volkswagen), di Skoda Felicia. La sua idea è quella di una berlina semplice ed immediata, che potrebbe diventare station wagon…con il semplice mutamento del lunotto posteriore (sistema che ricorda il twin-door, l’apertura del bagagliaio di Skoda Superb). La casa ceca non fa parola: sappiamo solo che Skoda Felicia verrà equipaggiata con due propulsori benzina, 1,4 litri e 1,6 litri, ed un TDI diesel 1,6 litri.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>