Skoda Yeti restyling, ecco le prime foto spia

di Gtuzzi Commenta

La nuova Skoda Yeti ha rappresentato, senza ombra di dubbio, una piacevole scoperta per il marchio ceco.

skoda restyling foto spia
Infatti, il costruttore ceco ha ottenuto degli ottimi dati di vendita con la Yeti e adesso ha pensato di sviluppare il primo restyling di questo modello crossover 4×4: l’obiettivo è, senza ombra di dubbio, quello di conservare un livello di vendite piuttosto elevato anche nel corso dei prossimi anni.
Come si può facilmente intuire all’interno delle foto spia che vi stiamo mostrando, il muletto della nuova versione della Yeti sta affrontando tutta una serie di test e collaudi su strada.

skoda restyling foto spiaNUOVO STILE ANCHE PER IL RESTYLING. Per il momento, però, bisogna evidenziare come le camuffature e le protezioni impediscono di capire qualsiasi tipo di dettaglio, in maniera pulita, dell’auto. La nuova Skoda Yeti si adeguerà al resto della gamma di nuova generazione, andando, in questo modo, ad accogliere il nuovo stile di tutte le ultime Skoda.
Il design da crossover, come si può facilmente intuire, verrà conservato, ma la parte frontale sarà resa più morbida e, allo stesso modo, dovrebbe avvenire con il lato posteriore della vettura. L’obiettivo sarà quello di conservare lo stile della Yeti piuttosto innovativo, in maniera tale da poter orientare il design anche dei prossimi modelli della casa costruttrice ceca.
Infatti, sbarcheranno sul mercato nel corso del prossimo anno la nuova berlina Rapid e anche la nuova Skoda Octavia.

MOTORI. Per quanto riguarda la parte meccanica, non ci dovrebbero essere sostanziali variazioni sia sotto il profilo dei motori a gasolio sia per quanto concerne i motori a benzina.
Ovviamente tutta la gamma di motorizzazioni potrà contare sulla presenza delle principali novità lanciate dal gruppo Volkswagen che hanno l’obiettivo di diminuire i consumi e le emissioni di anidride carbonia. La nuova Skoda Yeti restyling conserverà le medesime dimensioni all’interno dell’abitacolo e pare che sbarcherà sul mercato negli ultimi mesi del prossimo anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>